Connect with us

Gossip

Andrea Pucci e la battuta pesantissima su Tommaso Zorzi: “Mi deve delle scuse, non ha nessun diritto”

Pubblicato

il

zorzi

Nel corso di uno spettacolo di Andrea Pucci, andato in scena ieri, mercoledì 29 giugno, al Carroponte di Milano, una battuta del comico milanese ha scatenato alcune infuocate repliche da parte del web e soprattutto sul protagonista dell’infelice gag, ovvero Tommaso Zorzi.

Andrea Pucci e la battuta pesantissima su Tommaso Zorzi che replica: “Che diritto hai tu?”

Zorzi, tramite il suo profilo Instgram ha raccontato di aver ricevuto un messaggio da parte di una sua amica che aveva allo spettacolo, riportandogli le parole di Pucci nel suo show:

“Abbiamo passato tutto l’anno scorso a farci tamponi, si entrava in queste strutture dove ti infilavano il tampone in una narice, se erano stron*i anche nell’altra, se erano ancora più stron*i in bocca, se invece ti chiamavi Zorzi, nel cu*o”.

A tale battuta, Tommaso Zorzi ha replicato in maniera diretta e piuttosto stizzita.

“Tu che cosa ne sai di dove lo prendo io? Tu come fai ad arrogarti il diritto di salire su un palco e dire a una platea di gente che io lo piglio nel cu*o. È una roba che mi fa impazzire. Poi sta roba, omosessuale = lo prendi… Siamo nel 2022, gli anni ’80 sono finiti, sono passati 40 anni da quando poteva far ridere una roba del genere.

Tommaso ha poi pubblicato un ulteriore commento di un utente il quale ha fatto presente che per Pucci nominre Zorzi durante i suoi spettacoli è una consuetudine: “Guarda Tommy, io ho lavorato ad un sacco di serate che ha fatto lui ed è normale nominarti durante lo spettacolo: una volta ha detto che gli stavi sulle palle perché eri “troppo gay” ed era anche un po’ eccessivo.”

“Ora io, perché sono gay e a te fa ridere la dicotomia “Gay = tutti lo prendiamo nel didietro” si può dire? A tre giorni dal Pride di Milano? Non lo so, c’è secondo me tu mi devi delle scuse”.

La battuta in questione non è piaciuto solo all’ex noto gieffino: il web, nelle ultime ore, è insorto contro il comico accusandolo di essere stato volgare e inopportuno. Fonte: Coming Soon
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)