Connect with us

Senza categoria

Assegno Unico su Reddito di Cittadinanza, CI SIAMO DAVVERO! OCCHI APERTI, ARRIVA LA RICARICA. Data e ora del pagamento

Pubblicato

il

assegno temporaneo

L’assegno unico per i figli viene corrisposto mensilmente a tutte le famiglie con figli che ne fanno regolare richiesta. Si ricorda che questo è l’ultimo giorno per richiedere gli arretrati per l’assegno unico, che fino al 30 giugno saranno corrisposti dal mese di marzo, in cui sono iniziati i pagamenti dell’assegno che ha sostituito ed inglobato tutti i bonus per la famiglia. Coloro che non hanno presentato l’ISEE ma hanno inviato la richiesta riceveranno ugualmente l’assegno unico, ma con importi minimi.

Entro il 30 giugno, inviando l’ISEE, per gli aventi diritto si possono anche richiedere le maggiorazioni dal mese di marzo, a cui hanno diritto le famiglie con ISEE basso. Inoltre l’assegno unico si può ottenere anche con il reddito di cittadinanza. In questo caso l’Inps lo erogherà direttamente, previa compilazione del modello Rdc/AUU.

Assegno unico e reddito di cittadinanza, la data dei pagamenti per luglio

I pagamenti per l’assegno unico sono generalmente previsti per la terza settimana del mese. Di conseguenza a luglio dovrebbero arrivare tra il 14 ed il 22 luglio. Tuttavia manca l’ufficialità dell’Inps. Per coloro che hanno il reddito di cittadinanza, l’assegno unico spetta di diritto in caso in cui si abbiano figli. Una famiglia che percepisce il reddito di cittadinanza ha già comunicato ISEE ed anafrafica necessaria per determinare l’importo dell’assegno unico.

Coloro che compilano il modulo Rdc/AUU possono ottenere i due importi in date differenti. Di conseguenza, per chi ha compilato il modello nel mese di giugno, l’assegno unico verrà erogato dal 15 luglio. Per tutti gli altri casi, in presenza del reddito di cittadinanza. Per tutti gli altri l’assegno unico verrà pagato dal 27 luglio, come il reddito di cittadinanza.

Il reddito di cittadinanza che dà diritto all’asseegno unico viene erogato per 18 mesi consecutivi. Dopodiché ci sarà uno stop obbligatorio di un mese nel quale si deve fare la domanda per il rinnovo. Dato che l’assegno unico ed il reddito di cittadinanza sono collegati, nel mese di stop il cittadino dovrà fare separata richiesta per l’erogazione dell’assegno unico. Fonte: Consumatore.com
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)