Connect with us

Senza categoria

Bonus 200 euro e Reddito di Cittadinanza, INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA: spunta la data di pagamento ufficiale. IL CALENDARIO

Pubblicato

il

Reddito

Ufficializzata la data di erogazione del Bonus 200 euro per i percettori di Reddito di Cittadinanza. Scopriamo quanto sarà lunga l’attesa.

L’INPS annuncia le date di pagamento della misura una tantum per chi ottiene mensilmente la ricarica dell’RdC. Ottime notizie (per alcuni percettori).

I percettori di Reddito di Cittadinanza, inizialmente esclusi dalla platea di destinatari del Bonus 200 euro, otterranno l’erogazione della somma spettante già nel mese di luglio. Un’ottima notizia per chi attende da diversi mesi i 200 euro per incrementare l’entrata mensile di un importo aggiuntivo che il Governo ha deciso di erogare individualmente per far fronte al caro bollette e ai rincari in generale.

I beneficiari della misura sono circa 32,5 milioni di italiani tra lavoratori dipendenti, autonomi, stagionali, colf, badanti, percettori di Naspi e Dis-Coll, disoccupati agrari, pensionati e percettori del Reddito di Cittadinanza. Un’ampia platea che include tutti gli appartenenti alle categorie citate che soddisfano il requisito di reddito annuo inferiore a 35 mila euro.

Le date di pagamento che l’INPS sta indicando tramite circolari sono diverse da beneficiario a beneficiario. Vediamo quando verrà erogato il Bonus ai titolari di RdC.

Bonus 200 euro e Reddito di Cittadinanza, le date di pagamento

Nella circolare numero 73, l’INPS conferma la ricezione del Bonus 200 euro per i percettori di Reddito di Cittadinanza. Sottolinea come condizione l’assenza nel nucleo familiare di un altro componente beneficiario della misura una tantum pena l’esclusione dall’erogazione. Chiarisce, poi, che il titolare della ricarica mensile non dovrà inoltrare domanda ma riceverà il Bonus automaticamente in aggiunta alla somma percepita ogni mese.

L’accredito avverrà contestualmente alla ricarica di luglio. Non si potrà, ricevendo l’importo a luglio, fare domanda per riottenere la misura in quanto appartenente anche ad un’altra categoria destinataria della misura. La normativa stabilisce, infatti, l’erogazione una sola volta a persona. Se così non fosse, l’INPS procederebbe con la richiesta della restituzione dei 200 euro.

Quando verrà pagata la misura

L’erogazione dei 200 euro verrà effettuata direttamente sulla carta acquisti su cui si riceve mensilmente l’RdC. L’importo, però, non sarà vincolato dai vincoli di spesa o di prelievo normalmente previsti per la prestazione. Il cittadino potrà, dunque, prelevare l’intera somma dalla carta e spenderla come meglio crede.

Ricordiamo, in conclusione, le date di versamento per capire quando si riceverà il Bonus. Il giorno da segnare sul calendario è il 15 luglio per chi ricevere per la prima volta l’RdC, per chi ha effettuato il rinnovo o riceverà arretrati. Tutti gli altri percettori dovranno attendere, invece, il 27 luglio. Fonte: Informazione Oggi
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)