Connect with us

Senza categoria

L’Assegno Unico NON ARRIVA: RITARDI NEI PAGAMENTI, cosa accade a chi fa domanda a luglio: tutte le novità

Pubblicato

il

assegno unico

ASSEGNO UNICO. I ritardi sono possibili. Ad esempio molti non hanno ancora ricevuto l’accredito dell’Assegno Unico di competenza di giugno. Cerchiamo di capire insieme perché e come fare per avere i soldi.

Con tutta probabilità queste famiglie riceveranno l’assegno di giugno l’8 luglio o l’11 luglio

Per essere certi delle date di accredito bisogna recarsi sulla propria pagina personale INPS, ovvero MyInps, muniti del proprio Spid e cliccare sulla parte dedicata al Fascicolo Previdenziale. Cliccando su prestazioni e poi su pagamenti, dovrebbe apparire la data in cui riceveremo l’accredito. Le date precise e una tabella riassuntiva molto utile la trovate qui.
Ricordiamo che, non tutte le famiglie hanno diritto all’Assegno Unico, ma solo coloro che risiedono in Italia, hanno uno o più figli a carico, anche con disabilità, che studiano o che svolgono tirocinio e apprendistato.

L’Assegno Unico

E’ previsto anche per i figli che svolgono il Servizio Civile. La domanda va presentata tramite il portale ufficiale INPS, tramite Caf o patronato di fiducia, o infine tramite Call Center INPS: 803164 (se si chiama da rete fissa) 06 164 164 (se si chiama da rete mobile).

Cosa accadrà a coloro che fanno domanda a luglio?

Chi non ha presentato la domanda di Assegno Unico entro il 30 giugno, purtroppo, non potrà ricevere gli arretrati che gli sarebbero spettati da marzo in poi.
Chi decide di presentare la domanda a luglio comincerà a percepire l’Assegno a decorrere dal mese successivo a quello di presentazione dell’istanza e non avrà diritto agli arretrati. Coloro che hanno presentato o presenteranno la domanda a luglio, dunque, riceveranno il primo accredito ad agosto.
L’importo varia a seconda dell’ISEE, come viene spiegato qui, ma coloro che non presentano alcun ISEE, riceveranno la somma minima per ogni figlio, ovvero 50 euro.(TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)