Connect with us

cronaca

Frattamaggiore, gli danno fuoco mentre telefona alla fidanzata: l’orrore in videochiamata. 36enne in coma, rischia la vita

Pubblicato

il

Frattamaggiore

FRATTAMAGGIORE. E’ avvenuto in viale Tiziano. L’uomo avvolto in pochi istanti dalle fiamme, il fratello arrivato sul posto lo ha portato all’ospedale.

Cosparso di liquido infiammabile e poi dato alle fiamme mentre, seduto su una panchina, stava videochiamando la sua fidanzata. È avvenuto a Frattamaggiore, in provincia di Napoli, in viale Tiziano. Il 36enne avvolto in pochi istanti dalle fiamme, il fratello arrivato sul posto lo ha portato all’ospedale di Frattamaggiore.

L’aggressione a Frattamaggiore

La videochiamata in corso con la fidanzata, particolare riferito dal Mattino, potrebbe forse aiutare a risalire agli autori del raid. La donna ha spiegato che mentre era in corso il colloquio è comparsa dal buio della notte un’ombra, che ha gettato il liquido sull’uomo e poi ha acceso il fuoco con un accendino. Gli investigatori indagano sul movente. L’uomo lavora come ‘svuotacantine’ e il raid potrebbe essere la conseguenza di qualche lite dei giorni precedenti, ma non si esclude alcuna pista. L’uomo ha riportato ustioni su tutto il corpo, è stato trasferito al centro grandi ustionati del Cardarelli e poi al Policlinico di Bari. Le sue condizioni sono gravi, la prognosi è riservata ed è stato posto in coma farmacologico. (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)