Connect with us

Senza categoria

Assegno Unico, FINALMENTE ARRIVANO GLI ARRETRATI! Il calendario ufficiale dell’INPS: ecco le date esatte degli accrediti

Pubblicato

il

Assegno Unico

ASSEGNO UNICO. Il pagamento degli arretrati dell’assegno unico arriverà l’11 luglio 2022 per chi aspetta la mensilità di giugno 2022, il 5 luglio 2022 per chi attendere quella di aprile e l’8 luglio per chi ha diritto al mese di maggio. L’assegno universale su Rdc, invece, dovrebbe essere accreditato dal 16 luglio per chi ha compilato il modulo Rdc Com Au a giugno 2022 e fra il 27 e il 30 luglio 2022 per chi aspetta la ricarica riferita a giugno 2022.

Calendario pagamenti luglio 2022

Assegno unico e mese di riferimento                                                                                                                              Date di pagamento

  • Arretrati assegno unico giugno 2022                                                                                                                                 11 luglio 2022
  • Arretrati assegno unico aprile 2022                                                                                                                                     5 luglio 2022
  • Arretrati assegno unico maggio 202                                                                                                                                    8 luglio 2022
  • PAGAMENTO sul reddito di cittadinanza per chi ha compilato il modulo Rdc Com au a giugno 2022                     dal 16 luglio 2022
  • PAGAMENTO sul reddito di cittadinanza riferito a giugno 2022                                                                                   dal 27 al 30 luglio 2022

Requisiti assegno unico figli: a chi spetta?

L’assegno unico universale è un sussidio per famiglie, pagato mensilmente dall’INPS e di importo variabile, che spetta ai nuclei familiari che soddisfano questi requisiti:

    • hanno residenza in Italia;
      hanno un figlio minorenne fiscalmente a carico dai 7 mesi e i 18 anni
    • di età, uno o più figli con disabilità senza limiti di età (oltre i 21 anni di età) e uno o più figli maggiorenni fino a 21 anni di età solo in questi casi:
    • frequentano una Scuola pubblica o privata che, dopo cinque anni, rilascia il diploma di maturità (parliamo dei classici licei, istituti tecnici e professionali);
    • frequentano un corso di Formazione Professionale Regionale o Centro di Formazione Professionale;
    • frequentano un corso di istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS), sia pubblico che privato;
    • frequentano corso di laurea;
    • lavorano con un contratto di apprendistato o svolgono un tirocinio, assicurandosi che il reddito complessivo
      sia inferiore a 8.000 euro annui;
    • sono impegnati con il Servizio Civile Universale;
    • sono registrati come disoccupati al Centro per l’Impiego in cerca di lavoro.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)