Connect with us

Senza categoria

Reddito di Cittadinanza, CAMBIA DI NUOVO TUTTO: le nuove disposizioni dell’INPS da conoscere. I requisiti per non rischiare

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

Torniamo a parlare di Reddito di Cittadinanza e stavolta lo facciamo per parlare di nuove disposizioni. È stata recentemente varata dall’esecutivo una stretta su quest’agevolazione che porterà diversi beneficiari a fare i conti con il concreto rischio di perderla. Vediamo di cosa si tratta.

Con il nuovo emendamento attuato dal Governo per perdere il reddito basterà rifiutare un’offerta congrua a chiamata diretta. La particolarità di questa nuova introduzione è che questa chiamata diretta potrà anche provenire da un privato.

Pertanto, il no a questa chiamata diretta sarà conteggiato nei rifiuti massimi che possono poi essere la causa della perdita del beneficio.

Dunque, come si è visto, la prima ventata di novità che investe il Reddito di Cittadinanza è che ora le offerte congrue possono arrivare direttamente da un privato.

Alla luce di ciò, appare piuttosto chiaro che le sorti del beneficio non sono delle più rosee. Com’è noto infatti non mancano i suoi detrattori, i quali ne vorrebbero fare piazza pulita in quanto ritengono che incida negativamente sul mercato del lavoro, alimentando la carenza di personale — che soprattutto nel periodo estivo — investe davvero numerose attività.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)