Connect with us

cronaca

Papà Davide annega in mare con i figli: il grande di 13 anni si salva, l’altro di 8 è disperso. La mamma collassa per la tragedia

Pubblicato

il

pesaro

Pesaro, Davide Zandri annega in mare con i figli: il grande di 13 anni si salva, l’altro di 8 è disperso. La mamma sotto choc, c’era bandiera rossa

FANO (PESARO). Un uomo è morto annegato mentre stava facendo il bagno in mare nella spiaggia di Gimarra a Fano (Pesaro Urbino), con i due figli: uno, di 13 anni, è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, l’altro, di 8 anni, risulta disperso. Il papà si chiamava Davide Zandri, aveva 44 anni.

Pesaro, addio a Davide Zandri

La tragedia è avvenuta nelle acque davanti allo stabilimento balneare Bagni Crida. Un soccorritore ha individuato il ragazzino vicino agli scogli. L’allarme è scattato questa mattina intorno alle 8.30, quando il papà è andato a fare il bagno insieme ai figli e a un amichetto di 13 anni. É stato proprio lui che, una volta in mare, ha intuito la difficoltà della situazione sentendosi risucchiare dalla corrente, è riuscito a tornare indietro e raggiungere la riva.

I soccorsi e le ricerche

Ha avvertito la mamma (subito sotto choc, poi ricoverata) dei due amici che era in spiaggia e ha fatto scattare i soccorsi. Il padre è stato ritrovato senza vita sempre vicino agli scogli. Ancora in corso le ricerche del fratello più piccolo, elicotteri in volo, sommozzatori in acqua e uomini della capitaneria sul lungomare. Impegnati anche i vigili del fuoco. Le condizioni del mare rendono le ricerche difficile. La famiglia risiede a Saltara.

Le operazioni sono coordinate dalla Capitaneria di Porto. Tra i soccorritori anche Enzo Maggi, presidente di Maredentro che è stato tra i primi ad accorrere insieme a Massimo, il bagnino della Spiaggia dei Fiori e all’altro soccorritore Eric. Il ragazzino di 12 anni è stato portato a riva, ventilato e rapidamente rianimato. Non c’è stato nulla da fare per il padre che il personale sanitario ha tentato di rianimare per oltre un’ora.  Le condizioni del mare già dal primo mattino sono molto difficili, sul litorale sventola bandiera rossa. Fonte: Il Messaggero
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)