Connect with us

Senza categoria

L’INPS FA IL REGALO PER LE VACANZE: 480 EURO DI BONUS MA AFFRETTATI! La richiesta scade a breve, ecco come avere soldi extra

Pubblicato

il

bonus

INPS. Sono in arrivo nuovi bonus per gli studenti universitari a carico nel modello 730. Occhio alla data del 20 luglio.

Bonus spese scolastiche, di cosa si tratta

Nel modello 730 si possono portare in detrazioni le spese scolastiche per i figli a carico. L’importo massimo detraibile è 800 euro a figlio. Le spese sostenute dovranno essere pagate con mezzi tracciabili come carte, assegni bancari e circolari. Ma quali spese scolastiche si possono detrarre? Ci sono dei limiti? Vediamo nel dettaglio cosa dice la normativa.

Spese scolastiche modello 730: quali sono detraibili e chi ne beneficiano

Possono beneficiare della detrazione i genitori che sostengono le spese scolastiche in favore dei propri figli fiscalmente a carico. Sono considerati fiscalmente a carico i figli che abbiano maturato un reddito non superiore a 2.840,51 euro annui, a prescindere dalla convivenza o meno col genitore. Il tetto è di 4.000 euro per i figli fino a 24 anni.

Le spese scolastiche per le quali è possibile richiedere la detrazione fiscale del 19% riguardano i costi sostenuti per la frequenza di:
  • asili nido;
  • scuole dell’infanzia (scuole materne);
  • scuole primarie e scuole secondarie di primo grado (scuole elementari e medie);
  • scuole secondarie di secondo grado (scuola superiore);
  • sia statali, sia paritarie private e degli enti locali.

Tra le spese detraibili nel modello 730/2022 entro il limite di 800 per alunno o studente, rientrano tutti gli importi relativi a:

  • tassa di iscrizione e frequenza;
  • spese relative al servizio di mensa scolastica;
  • contributi obbligatori e volontari;
  • pre e post scuola;
  • gite scolastiche;
  • contributi per l’ampliamento dell’offerta formativa (ad esempio corsi di lingua e di teatro, svolti anche al di fuori dell’orario scolastico e senza obbligo di frequenza);
  • assistenza al pasto;
  • pullmino scolastico, scuolabus.

Si ricorda che è possibile portare in detrazione, eventualmente, anche l’abbonamento al trasporto pubblico locale per un tetto massimo di spesa di 250 euro a contribuente.

Agevolazioni studenti universitari nel modello 730?

Il diritto allo studio infatti è gestito anche a livello regionale e pertanto nella loro piena autonomia non sono poche le Regioni che adottano incentivi e bonus ai loro cittadini. In generale le famiglie hanno diritto a scaricare il 19% delle spese di affitto per i figli che frequentano università oltre 100 chilometri di distanza dalla propria residenza. Come detto però sono le Regioni che autonomamente gestiscono i vari bonus per gli universitari. Nel Lazio, tramite l’ente DISCO, è stato reso pubblico il bando con la procedura per presentare domanda entro le ore 12 del 20 luglio prossimo.

Oltre a un vero e proprio assegno in denaro erogato dal bando, per i giovani universitari che si iscriveranno ai corsi di laurea nel 2022-2023, ci sono anche possibilità di ottenere alloggi agevolati. Il bando si rivolge a chi si iscriverà per l’anno accademico prossimo, a un corso di laurea triennale, magistrale, magistrale a ciclo unico, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca. Prenderanno fino a 6.157,74 euro di Bonus questi studenti, ma gli importi delle borse di studio sono differenti in base alla tipologia del richiedente. Infatti:

  • 481,75 euro per gli studenti in sede;
  • 598,51 euro per i pendolari;
  • 157,74 euro per i fuori sede.

Fonte: Missione Risparmio
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)