Connect with us

attualità

Covid, Oms ai governi: “Ripristinare subito le restrizioni, è ancora emergenza”

Pubblicato

il

Covid Oms

COVID. “La pandemia da Covid è tutt’altro che finita”. Lo sottolinea l’Organizzazione mondiale della Sanità, che, per rispondere al nuovo picco di contagi, invita i governi a “valutare il ripristino delle restrizioni”.

Il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, si dice “preoccupato” perché “i casi continuano ad aumentare, esercitando ulteriore pressione sui sistemi sanitari, e i decessi sono inaccettabilmente alti”. Il virus, aggiunge, “resta un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale”.

“Valutare ripristino restrizioni”

“Con l’aumento della trasmissione del Covid e dei ricoveri, i governi devono implementare le misure collaudate come l’uso della mascherina, il miglioramento della ventilazione e dei test – spiega Ghebreyesus -. Esorto i governi a rivedere e adattare regolarmente i loro piani di risposta al Covid-19 in base all’epidemiologia attuale e anche alla potenziale comparsa di nuove varianti”. “I governi dovrebbero anche lavorare per invertire la riduzione della sorveglianza, dei test e del sequenziamento e condividere efficacemente gli antivirali”, precisa.

“Numero morti troppo alto”

“Sono preoccupato per il fatto che i casi di Covid continuino ad aumentare – continua -, esercitando ulteriore pressione sui sistemi sanitari e sugli operatori sanitari, e che i decessi siano inaccettabilmente alti, il comitato di emergenza si è riunito venerdì e ha concluso che il virus resta un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale”. (Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)