Connect with us

cronaca

Corleone, si schianta con la sua auto in strada: Marco muore a soli 17 anni

Pubblicato

il

corleone

CORLEONE. Tragedia a Corleone dove è morto un ragazzo di 17 anni a causa di un incidente stradale. Marco Puccio, per cause in via di accertamento, è finito in una scarpata e ha perso la vita.

Corleone, addio a Marco Puccio

Secondo le prime indagini sarebbe stato lui alla guida di una Panda 4×4 nelle strade di campagna. L’auto si è ribaltata e per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto il giovane della lamiere e i sanitari che hanno constatato la morte del giovane. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Corleone.

Si tratta dell’ennesima tragedia sulle strade della provincia di Palermo.

Mercoledì scorso un’altra tregedia a Partinico dove è morto un uomo di 40 anni a causa di un incidente stradale avvenuto lungo la strada statale 113 tra Partinico e Alcamo. È morto dopo il trasporto in ospedale.

Bambino di 11 anni accoltellato nel sonno. In punto di morte rivela: “È stata mamma”

USA. Tragedia nella città di Hobbs, nel New Mexico (negli USA). Bruce Johnson Jr., un bambino di 11 anni, è morto una settimana fa in ospedale, dopo essere stato accoltellato dalla madre mentre lui dormiva nel suo letto. A rivelare l’autrice dell’omicidio è stato proprio lui, in punto di morte. Madre e figlio non si vedevano da diverse settimane: la donna stava divorziando dal marito ed era stato proprio il papà a portarlo da lei dall’Oklahoma al New Mexico. La donna ha poi ri

Usa, la morte choc di Bruce

Una volta volta trasportato al Covenant Hobbs Hospital, il piccolo Bruce (in condizioni disperate, ma comunque cosciente) ha usato le sue ultime parole per dire agli investigatori che ad accoltellarlo era stata proprio la madre Mary. Il racconto del bambino ha portato all’arresto della madre, accusata di omicidio in primo grado. E pensare che il padre della vittima si era trasferito nel New Mexico dall’Oklahoma proprio per allontanare suo figlio dalla madre visto che Mary Johnson soffriva di disturbi mentali.

Il post su Facebook

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che la madre avesse già avuto due episodi di violenza nei confronti del bambino, che poi hanno portato il padre a chiedere il divorzio. In un post su Facebook, la donna aveva scritto: «Ho scoperto che mio figlio riesce a sentire tutto quello che sto pensando. Non mi piace, Dio. Non ho bisogno che mio figlio mi ascolti mentre parlo con Te. Qualche altra madre ha questo problema o rientro in un 2%? Per questo non voglio figli! Non mi danno la libertà. Mi sentono scrivere, pensare, leggere, dormire… Chi vuole essere Madre, Dio?». Fonte: Il Messaggero
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)