Connect with us

cronaca

Frosinone, “manca l’ambulanza”: bimbo di 10 anni muore di Covid. Aperta un’inchiesta

Pubblicato

il

Frosinone

FROSINONE. E’ stata aperta un’inchiesta sulla morte di un bambino di 10 anni avvenuta a Frosinone. Il piccolo era ricoverato all’ospedale “Fabrizio Spaziani” per problemi respiratori legati al Covid.

Venerdì 15 luglio è morto dopo una crisi respiratoria

I genitori, distrutti dalla notizia, hanno immediatamente sporto denuncia perché, a quanto sostengono, il bimbo doveva essere trasferito in un ospedale più attrezzato a Roma ma non è stato possibile a causa della mancanza di un’ambulanza.

Erano stati i familiari del bambino a chiedere con insistenza il trasferimento verso la Capitale. Secondo loro questo non è stato possibile, secondo quanto ha scritto il quotidiano Il Messaggero, per l’indisponibilità di un’ambulanza per il trasferimento in rianimazione a Roma.

Aperta indagine interna all’ospedale

“Sul decesso è stato disposto dalla Direzione regionale Salute un Audit clinico. L’indagine interna avrà il compito di chiarire tutte le procedure messe in atto nel caso specifico. Nell’assicurare massima celerità e trasparenza si coglie l’occasione per formulare il più profondo cordoglio ai famigliari e i cari del bambino”, fa sapere in una nota l’Assessorato alla Sanita’ della Regione Lazio.
Il piccolo non era vaccinato.

LE INDAGINI

In ospedale è stata chiamata ed è intervenuta la polizia che indaga per chiarire l’accaduto. In particolare si sta verificando se davvero non fosse disponibile il mezzo per trasferirlo nella Capitale. Il bambino viveva a Veroli con la famiglia. Dai primi riscontri pare che non fosse vaccinato e avesse altre complessità. La salma del bambino è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per eseguire gli esami necessari e verificare le cause del decesso.

Giunto in ospedale in condizioni critiche

Secondo i primi accertamenti della asl il bambino “è giunto in ospedale in condizioni già molto gravi. Sono state tentate tutte le manovre da parte dei medici ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare e neanche pare ci sia stato il tempo per trasferirlo in ambulanza al Bambin Gesù di Roma”. Anche la Asl è mobilitata per chiare quanto accaduto.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)