Connect with us

Usa

Usa, sparatoria al centro commerciale in Indiana: quattro morti e due feriti

Pubblicato

il

Usa

USA. L’uomo che ha aperto il fuoco al centro commerciale di Greenwood, Indiana, ha ucciso tre persone e ne ha ferito due, prima di essere ucciso da un cittadino, che era armato. L’ha riferito la polizia locale.

Dal 1 luglio nello Stato dell’Indiana si puo’ girare armati anche senza avere il porto d’armi. Il bilancio provvisorio della sparatoria e’ di quattro morti, incluso lo sparatore.

Usa – Mark Myers, il sindaco di Greenwood, la citta’ dov’e’ avvenuta la sparatoria

Ha confermato che i morti sono tre e che altre tre persone ferite. Il tiratore a sua volta ucciso “da un individuo armato”, ha riferito. La polizia di Greenwood ha condiviso un post sulla sua pagina Facebook per chiedere a eventuali testimoni della sparatoria di contattare il dipartimento per fornire informazioni.

Usa – L’attacco di oggi

E’ l’ultimo di una serie di episodi di violenza armata che sta affliggendo gli Stati Uniti, dove ogni anno circa 40 mila persone muoiono uccise da armi da fuoco, secondo il Gun Violence Archive. Durante una parata dello scorso 4 luglio un uomo armato ha aperto il fuoco in un sobborgo di Chicago, dove sette persone sono rimaste uccise e almeno altre tre dozzine sono rimaste ferite.

Risalgono allo scorso maggio altri due massacri:

10 persone di colore uccise in una sparatoria nello stato di New York e 19 bimbi e due insegnanti sono le vittime della strage nella scuola di Uvalde, in Texas.

La recente impennata di violenze ha riacceso il controverso dibattito sulla regolamentazione delle armi da fuoco. Una commissione della Camera dei rappresentanti dovrebbe votare questa settimana, per la prima volta in quasi 20 anni, un provvedimento per bandire le armi d’assalto.

In una conferenza stampa

Il capo della polizia della cittadina, Jim Ison, ha definito “buon samaritano” il cittadino armato che ha sparato al tiratore uccidendolo e precisato che questa persona sta collaborato “completamente” con le autorita’. I feriti trasportati in un ospedale della zona.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)