Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, attacco nella regione di Odessa: ci sono feriti. Oggi Putin-Erdogan in Iran

Pubblicato

il

Ucraina

GURRA UCRAINA. Usa e Ucraina preparano la riunione del gruppo di contatto prevista per domani. Gazprom annuncia lo stop alle forniture di gas all’Europa ad almeno un importante cliente a partire dal 14 luglio “per cause di forza maggiore”. Von der Leyen firma accordi per raddoppiare le forniture di gas dall’Azerbaigian. Intanto Putin e Erdogan si incontrano oggi a Teheran per parlare delle esportazioni di grano e cereali ucraini. Zelensky ha annunciato il licenziamento di altri 28 funzionari del servizio di sicurezza.

I russi hanno lanciato un attacco missilistico nella zona di Odessa

in Ucraina, causando il ferimento di almeno 4 persone. Lo ha annunciato il vice capo dell’amministrazione militare del distretto. Usa e Ucraina preparano la riunione del gruppo di contatto prevista per domani. Gazprom annuncia lo stop alle forniture di gas all’Europa ad almeno un importante cliente a partire dal 14 luglio “per cause di forza maggiore”. Von der Leyen firma accordi per raddoppiare le forniture di gas dall’Azerbaigian. Intanto Putin e Erdogan si incontrano oggi a Teheran per parlare delle esportazioni di grano e cereali ucraini. Zelensky ha annunciato il licenziamento di altri 28 funzionari del servizio di sicurezza.

Zelensky annuncia nuove purghe al servizio di sicurezza

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato il licenziamento di 28 funzionari del servizio di sicurezza dell’Ucraina. “Un’altra notizia importante per quanto riguarda il servizio di sicurezza dell’Ucraina. È in corso un audit del personale del servizio. La questione del licenziamento di 28 funzionari è in fase di risoluzione”, ha affermato nel suo consueto discorso serale. Lo riportano l’Ukrainsk Pravda e l’agenzia Unian. Secondo Zelensky, si tratta di funzionari di diversi livelli e le ragioni del loro licenziamento sarebbero ascrivibili a risultati lavorativi deludenti.

Zelensky: inflitte perdite significative agli occupanti

“Le forze armate dell’Ucraina hanno inflitto perdite significative agli occupanti, stiamo avanzando”: lo ha dichiarato nel suo discorso serale Volodymyr Zelensky, presidente dell’Ucraina, citato dall’agenzia di stampa Unian. “Passo dopo passo, stiamo avanzando, identificando e neutralizzando i collaboratori. La prospettiva è ovvia: la bandiera ucraina sarà in tutte le nostre città e villaggi”, ha aggiunto. Secondo il capo dello Stato, finora l’esercito ucraino è riuscito a liberare 1.028 insediamenti dalle mani dei russi. “Altri 2.621 sono ancora sotto il controllo degli invasori”, ha precisato.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)