Connect with us

cronaca

In barca con moglie e figli, si tuffa nel lago di Garda e scompare nel nulla: ancora disperso

Pubblicato

il

garda

LAGO DI GARDA. Non si ha ancora alcuna notizia di Alessandro Redaelli, l’uomo di 41 anni che domenica 17 luglio si è tuffato nelle acque del lago di Garda senza più riemergere. Originario di Lecco, Redaelli – in base alle ricostruzioni – si trovava in barca con la moglie e i due figli piccoli. Nonostante le ricerche proseguano ormai ininterrottamente, non sembrerebbe esserci alcuna traccia del corpo.

Il marito in difficoltà dopo il tuffo

La famiglia si trovava in escursione nella porzione di territorio tra Desenzano e Sirmione: probabilmente a causa di un malore, il 41enne non è riuscito a riemergere. La moglie avrebbe raccontato alle forze dell’ordine di aver visto il marito in difficoltà dopo il tuffo.

Utilizzato il rov intitolato a Umberto e Greta
Dopo aver dato l’allarme, le ricerche da parte dei sommozzatori sono iniziate intorno alle 16. I volontari del Garda hanno anche utilizzato il rov di Umberto e Greta. Il robot subacqueo è intitolato ai due ragazzi che, la scorsa estate, sono morti mentre si trovavano a bordo di un gozzo.

Le ricerche proseguono ancora serrate
I due giovani sono stati infatti travolti da un motoscafo. Da allora, grazie a una raccolta fondi lanciata da WeAreGreta, da alcuni famigliari e amici, è stato possibile acquistare il macchinario che potrebbe consentire di far luce su questa vicenda. Le speranze che il 41enne sia ancora vivo si affievoliscono purtroppo ogni giorno di più.

Le forze dell’ordine e i vigili del fuoco proseguono serrati nelle ricerche e per questo motivo oltre la fitta schiera di volontari sul campo, sono stati utilizzati anche due elicotteri.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)