Connect with us

Senza categoria

ULTIM’ORA. L’Assegno Unico NON ARRIVA: ecco cosa fare e come avere tutti i soldi. Le ultimissime DALL’INPS

Pubblicato

il

assegno unico

ASSEGNO UNICO. L’assegno unico non arriva? Se dopo aver controllato il tuo fascicolo previdenziale noti che ancora non hai alcun pagamento programmato, puoi segnalare all’Inps la tua situazione e richiedere che venga sbloccato l’AU. Vediamo come fare.

Scopri come puoi segnalare all’Inps che l’assegno unico non arriva: tutte le possibilità a tua disposizione.

L’assegno unico non arriva: quando sono previsti i pagamenti di luglio?

Siamo al 18 luglio e ancora l’assegno unico non arriva? Probabilmente dovrai aspettare ancora qualche giorno prima di preoccuparti, perchésono previsti pagamenti fino a fine mese per diverse categorie di beneficiari.

Andiamo innanzitutto a ricordare tutte le date dei pagamenti di luglio, così puoi continuare a controllare il fascicolo previdenziale se pensi che il pagamento possa essere disposto in una di queste.

Le date comunicate dall’Inps per i pagamenti dell’assegno unico sono le seguenti:

  • il 18 e il 19 luglio per chi è in attesa degli arretrati da marzo a giugno 2022
  • il 20 luglio per chi aspetta la mensilità corrente
    fra il 27 e il 30 luglio (il 31 luglio è domenica) per AU su reddito di cittadinanza.

Altri pagamenti sono stati erogati dall’Inps dall’11 al 15 luglio 2022. Inoltre, dal 16 luglio, dovrebbero essere iniziati i pagamenti dell’assegno unico per chi ha compilato il modulo Rdc Com Au a giugno 2022. C’è chi ha ricevuto degli importi assurdi per l’assegno universale.

Se non hai ricevuto alcun pagamento e non sei percettore di reddito di cittadinanza, attendi ancora fino al 20 luglio. Se non arriva l’AU entro questa data, puoi iniziare a muoverti per contattare l’Inps, in uno dei modi che ti spiegheremo a breve.

Se invece percepisci rdc, prima di muoverti in tal senso aspetta fino al 30 luglio per verificare se verrà effettuata l’integrazione sulla ricarica ordinaria.

L’assegno unico non arriva: come segnalarlo all’Inps

Innanzitutto, specifichiamo ancora una volta che la data di accredito dell’assegno unico è diversa per ogni beneficiario, per cui dovrai sempre controllare i pagamenti come ti abbiamo spiegato in questo articolo.

Se l’assegno unico non arriva, puoi sempre fare una segnalazione all’Inps per sbloccare il pagamento, con una delle modalità che ti spieghiamo nei prossimi paragrafi.

Se l’assegno unico non arriva, puoi contattare i numeri del servizio clienti dell’Inps. In particolare, questi numeri sono:

  • 803 164 se chiami da rete fissa, con chiamata gratuita
  • 06 164 164 se chiami invece da cellulare. In questo caso il servizio è a pagamento e verrà applicata la tariffa prevista dal tuo abbonamento telefonico.
  • Il servizio clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14.

Dopo aver composto il numero ti risponderà una voce registrata, che ti chiederà di specificare il servizio a cui sei interessato – in questo caso dovrai dire “assegno unico – e verrai messo in contatto con un operatore specializzato dell’Inps.

In alcuni casi, l’operatore potrebbe decidere o di passare la telefonata a un altro collega presso un ufficio territoriale di competenza o di fissarti un appuntamento presso la sede Inps della tua città, in modo da sbloccare più velocemente il pagamento dell’assegno unico.

L’assegno unico non arriva: contattare il Contact Center Inps dall’estero

Soprattutto in questo periodo di vacanze, potrebbe succedere che l’assegno unico non arriva e tu debba contattare il servizio clienti da un’altra nazione, magari perché sei in vacanza all’estero.

Ricorda che per contattare il servizio clienti Inps dovrai attenerti agli orari di apertura degli uffici riferiti all’ora italiana, come ti abbiamo appena specificato.

L’Inps fornisce delle risposte chiare in otto diverse lingue: italiano, tedesco, francese, inglese, arabo, polacco, spagnolo e russo. Inoltre, per i clienti stranieri, extracomunitari e cittadini che risiedono in Paesi esteri utilizza operatori bilingue.

L’assegno unico non arriva: chiama l’Inps da internet

Se l’assegno unico non arriva e vuoi parlare con un operatore Inps, un altro modo molto più veloce e accessibile con una connessione internet è quello di contattarlo direttamente dal tuo browser grazie alservizio VoIP Parla con noi, disponibile da tutto il mondo.

Sempre facendo riferimento agli orari italiani di apertura del Contact Center Inps, puoi parlare con un operatore dal tuo pc. Per farlo, devi aver installato un browser Internet Explorer con una versione minima 5.5 e abilitazione di Java Virtual Machine versione 1.6.

Il servizio Inps Risponde

Un altro modo per segnalare che l’assegno unico non arriva e per sbloccare il pagamento è quello di utilizzare il servizio Inps Risponde.

In questo caso dovrai essere munito di identità digitale: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale); CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE(Carta di Identità Elettronica). Leggi come usare la Cie su smartphonecon sistema Android e Apple).

Grazie a questo servizio potrai inoltrare delle e-mail direttamente all’Istituto per avere chiarimenti in merito alla tua pratica per l’assegno unico e ai pagamenti.

Una volta inoltrata la tua richiesta di informazioni, potrai accedere a Inps risponde quando vorrai per consultarne lo stato e per richiedere delle sollecitazioni a rispondere, nel caso in cui fossero passati più di 15 giorni dal momento della tua prima richiesta.(TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)