Connect with us

cronaca

Viene punto da un insetto, ha un malore e muore, Antonio stroncato a 25 anni da shock anafilattico: “Il suo cuore ha smesso di battere”

Pubblicato

il

cicciano

Cicciano, Antonio muore a 25 anni per shock anafilattico: “Punto da un insetto, il suo cuore ha smesso di battere”

CICCIANO. Un ragazzo di 25 anni di Cicciano (Napoli), Antonio Piccolo, è deceduto nel pomeriggio di ieri, 21 luglio, nell’ospedale di Nola. Il decesso sarebbe sopravvenuto per uno shock anafilattico, il giovane sarebbe stato punto sul sopracciglio da un insetto. La Procura di Nola ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia.

A riportare la notizia è Fanpage. Il 25enne è stato soccorso intorno alle 15:30 tra le palazzine del rione Gescal di Cicciano. All’arrivo dei sanitari le sue condizioni erano già molto gravi; praticate le manovre rianimative e, caricato in ambulanza, è stato trasferito al Pronto Soccorso di Nola, dove gli è stato praticato ancora il massaggio cardiaco ma poco dopo il suo cuore ha smesso di battere. In ospedale sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Nola per l’avvio delle indagini.

Secondo la ricostruzione Piccolo si sarebbe sentito male mentre si trovava con due amici nei pressi dello stadio di Cicciano, dove i tre si erano diretti dopo aver finito di lavorare nella zona Asi di Nola. Il 25enne avrebbe cominciato a stare male subito dopo la puntura al volto di un insetto, probabilmente un’ape o un calabrone.

Gli amici lo avrebbero quindi caricato in auto, con l’obiettivo di portarlo in ospedale, ma arrivati al rione Gescal il giovane avrebbe perso i sensi e sarebbe stato quindi chiamato il 118. Obiettivo degli inquirenti, capire se il decesso sia effettivamente causato dalla puntura di insetti, o se il ragazzo avesse poco prima assunto dei farmaci che potrebbero avergli causato una grave reazione allergica. Fonte: Fanpage
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)