Connect with us

cronaca

Cade in bici lungo una discesa e si schianta contro il guardrail: Pietro muore a 18 anni sotto gli occhi degli amici

Pubblicato

il

pietro

Pietro stava facendo quello che amava di più: andare in bicicletta sulle Dolomiti in compagnia di un gruppo di amici accomunati dalla stessa passione.

Così, pedalando, ha però perso la vita a soli 18 anni Pietro Ballarini. Il drammatico incidente che l’ha visto protagonista si è verificati nella tarda mattinata di ieri sulle strade delle Giudicarie, per l’esattezza lungo la strada provinciale 222 del passo Durone.

Il giovane ciclista, residente a Mori, era in sella alla sua bici da corsa con un gruppo di amici e stava affrontando la tortuosa discesa che dal passo porta a Tione: a ridosso di una curva ha perso il controllo della propria bicicletta finendo per schiantarsi contro il guard rail. L’impatto, complice anche la velocità, ha spezzato in due il caschetto che Pietro indossava: il dispositivo di sicurezza non è riuscito a proteggere la testa del 18 da un urto violentissimo e dall’esito rivelatosi letale.

Sul posto sono subito accorsi i soccorsi con due ambulanze. Pietro era ancora in vita, seppur in gravi condizioni, così è stato attivato anche l’elisoccorso, partito da Bolzano, che ha vericcellato l’equipe sanitaria sul posto. In supporto ai sanitari e al personale dell’elicottero anche le squadre dei vigili del fuoco di Bleggio Superiore, Bolbeno-Zuclo e Tione. Per effettuare tutti gli accertamenti di rito sono arrivate sul posto la pattuglia della polizia locale delle Giudicarie.

I sanitari hanno tentato in tutti i modi con lunghe manovre rianimatore, durate 45 minuti, di salvare la vita al 18enne. Purtroppo tutti i tentativi sono risultati inutili perché i traumi riportati dal giovane nella caduta sono stati troppo gravi.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)