Connect with us

meteo

Meteo, CAMBIA TUTTO: SCATTA L’ALLERTA, BUFERE DI GRANDINE IN ARRIVO. NOVE REGIONI A RISCHIO: l’avviso della Protezione civile

Pubblicato

il

Meteo

METEO. Le condizioni metereologiche peggiorano al Nord, concedendo forse una tregua al caldo. Per martedì 26 luglio è prevista un’allerta gialla per temporali su Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria e Veneto

Meteo, Il caldo record delle ultime settimane sembra avere le ore contate

Almeno al Nord. Nelle prossime ore assisteremo infatti a un peggioramento delle condizioni meteorologiche che interesserà in particolare le nostre regioni settentrionali.

La frangia meridionale di una vasta area di bassa pressione presente su gran parte dell’Europa centro-settentrionale, infatti, già da stasera e nella giornata di domani 26 luglio, sarà responsabile di condizioni di instabilità a carattere sparso, con fenomeni che localmente potranno risultare anche intensi. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Rovesci e grandinate al Nord

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. Che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio-sera di oggi precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia (attivato a Milano il Centro operativo comunale (COC) della Protezione civile), Provincia Autonoma di Bolzano e Veneto, in estensione, dalla notte, al Friuli Venezia Giulia e, dal mattino di domani, all’Emilia-Romagna. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani, martedì 26 luglio, allerta gialla per temporali su Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria e Veneto; allerta gialla per rischio idrogeologico su Piemonte nord-orientale e Provincia Autonoma di Trento.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)