Connect with us

Senza categoria

PAGAMENTI INPS fine LUGLIO IN LAVORAZIONE: Bonus 200 euro, Rdc, Assegno Unico. Tutte le date: soldi ogni giorno. Controlla qui

Pubblicato

il

inps

INPS. Stato pagamenti Inps fine luglio 2022. Vediamo insieme le ultime date di pagamento del reddito di cittadinanza, del bonus 200 euro, dellepensioni di vecchiaia, delle prestazioni di invalidità civile, dell’assegno unico e di numerosi altri incentivi.

Stato pagamenti Inps fine luglio 2022: tutte le date

  • Assegno unico con domanda (25 o 29 luglio)*;
  • Bonus bebè (25 luglio)*;
  • Assegno unico su Rdc riferito a giugno (tra il 28 e il 30 luglio);
  • Bonus 200 euro per lavoratori domestici (28 luglio, se vedono questa data sul fascicolo previdenziale)
  • Pensioni di vecchiaia e prestazioni di invalidità (il 1° agosto per chi ha scelto l’accredito sul conto corrente mentre dal 1° al 6 agosto seguendo gli scaglionamenti definiti dagli uffici territoriali per chi ha scelto l’erogazione in contanti);
  • Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza (dal 27 al 30 luglio) + bonus 200 euro;
  • Bonus 200 euro per i dipendenti del settore pubblico e privatoaventi diritto (dal 27 luglio);
  • Arretrati assegno unico (dovrebbero arrivare nella prima metà di agosto).

I sussidi che vedi evidenziati con l’asterisco “*” non saranno pagati per tutti nello stesso giorno. Le date di accredito variano da beneficiario a beneficiario. Controlla sul tuo fascicolo previdenziale Inps il giorno in cui è prevista l’erogazione del tuo sussidio.

Stato pagamenti Inps fine luglio 2022: la tabella

page1image40904448 page1image40904256 page1image40908480 page1image40908672page1image40909056 page1image40908288 L’incentivo                                                                                                                                                                   Quando lo pagano

  • Assegno unico con domanda                                                                                                                       Il 25 o il 29 luglio
  • Bonus bebè Bonus 200 euro                                                                                                                         25 luglio
  • Bonus 200 euro                                                                                                                                             28 luglio per colf e badanti che vedono questa data sul sito INPS

  • Assegno unico su Rdc riferito a giugno                                                                                                       tra il 28 e il 30 luglio
  • Pensioni di vecchiaia e di invalidità                                                                                                             – 1° agosto per chi ha scelto l’accredito sul conto corrente                                                                                                                                               – dal 1° al 6 agosto seguendo gli scaglionamenti definiti dagli uffici territoriali per chi ha scelto l’erogazione in contanti
  • Reddito e pensione di cittadinanza                                                                                                             dal 27 al 30 luglio
    + bonus 200 euro
  • Bonus 200 euro per i dipendenti del settore pubblico e privato aventi diritto                                       dal 27 luglio

Stato pagamenti Inps fine luglio 2022: le ultime notizie

Resta sempre aggiornato sulle date di pagamento di reddito di cittadinanza, assegno unico e non solo.

Visita ogni giorno la sezione “ultime notizie” del nostro sito. Lì troverai gli articoli con tutte le informazioni aggiornate.

Proroga bonus 200 euro, Rdc, pensioni: che succede dopo Draghi?

Dopo la caduta del governo Draghi, dovrebbe essere confermata la pubblicazione del Decreto Aiuti bis, che però sarà svuotato di fondi rispetto alle previsioni. Non è possibile, infatti, mettere d’accordo i partiti sui provvedimenti da attuare.

In ogni caso, nonostante l’incertezza, è probabile che venga finanziata unaproroga del bonus 200 euro. L’alternativa è quella di ridurre l’Iva applicata su beni di largo consumo.

Un altro tema caldo è quello delle bollette, con l’aumento dei costi di gas e luce che non accenna a fermarsi. Per questo il governo dovrebbe riproporre il bonus sociale, forse ritoccando il tetto dei 15mila euro di ISEE.

Resteranno, invece, congelate tante questioni importanti: la riforma delle pensioni da studiare in vista del 2023 (altrimenti si tornerà alla Fornero, con i 67 anni da compiere per andare in pensione), la legge sulsalario minimo, il futuro del Superbonus, le modifiche del reddito di cittadinanza (Rdc che è già cambiato profondamente nel 2022), i piani da presentare all’Europa entro il 31 dicembre 2022 per non perdere i fondi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). (TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)