Connect with us

Senza categoria

Torna a casa dopo la festa in Paese e muore: Giuseppe perde la vita all’improvviso a soli 30 anni. Inutili i soccorsi

Pubblicato

il

Giuseppe Nigro

Castel San Giorgio. Una tragedia assurda che ha sconvolto l’intera comunità. Dolore e sconcerto a Castel San Giorgio, dove un ragazzo sui 30 anni, Giuseppe Nigro, è morto nella serata di ieri, probabilmente a causa di un malore improvviso mentre era all’interno della sua abitazione. La dinamica non è ancora chiara.

Addio Giuseppe – Il dramma

La notizia ha scosso il comune della Valle dell’Irno che, proprio ieri sera, era in festa per l’iniziativa Cena sotto le stelle”. La notizia della sua improvvisa scomparsa sta facendo in queste ore il giro dei social: sono già decine i messaggi e i ricordi pubblicati, in queste ore, sulla sua pagina Facebook.

Secondo quanto si apprende il giovane era rientrato da poco a casa, al termine dell’iniziativa “Cena sotto le stelle”.

I funerali

Coe riporta Salernotoday, le esequie muoveranno dalla sua abitazione (in via Telegrafo 12) martedì 26 luglio alle 11 per la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli dove sarà celebrato il rito funebre. (Salernotoday)

Dramma in strada, giovane papà poliziotto accusa un malore e muore: Francesco aveva 45 anni, lascia due figlie e la moglie

AVERSA. Dramma ad Aversa dove un poliziotto di 45 anni è stato stroncato da un malore in via Corcioni, all’angolo con via Tristano, nei pressi del Carrefour.

La vittima

E’ morto così Francesco Capece, di Carinaro, poliziotto di appena 46 anni: per lui, putroppo, sono stati inutili i soccorsi. Nonostante, infatti, due ambulanze si siano portate sul posto (la prima senza medico, la seconda medicalizzata) l’agente della polizia di Stato non ce l’ha fatta.

Il cordoglio della Polizia di Stato

Questa mattina mentre si recava a correre nella vicina Aversa il carissimo Francesco si è sentito male e nonostante i soccorsi non c’è stato nulla da fare. Francesco Capece aveva 45 anni ed era figlio di Salvatore ed Eufemia Sglavo.

Era coniugato con Angela Caianiello, sua collega dalla cui unione sono nate due figlie. “Appartenente a due nostre famiglie molto conosciute, laboriose e benvolute da tutti il nostro giovane papà Francesco anch’egli una perla di saggezza. Sempre sorridente, affettuoso e attaccato agli affetti familiari tipici di noi Carinaresi – scrive Giuseppe Barbato, amministratore del gruppo facebook Sono di Carinaro e ne sono fiero. Carinaro news – .

Una tragedia immane è stata la Sua repentina dipartita

Una tragedia che va a susseguirsi a quella di qualche mese fa della triste scomparsa della cugina, la professoressa Rosa Della Volpe ( il papà Tore e Giuseppina la mamma di Rosa sono fratello e sorella).

Siamo rimasti tutti senza parole. Attoniti alle prime frammentarie notizie che si sono sparse nel nostro paese. In questo momento di dolore ci uniamo al dolore della moglie, delle figliolette, dei genitori Eufemia e Salvator, dei Germani Domenico e Armando, dei suoceri e dei familiari tutti.

Esprimo a nome mio e di tutto il gruppo ma credo di interpretare la commozione e il dolore di tutti i Carinaresi le sentite condoglianze. Carinaro perde un altro dei suoi figli migliori”. (Casertace)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)