Connect with us

Senza categoria

PENSIONI, A SETTEMBRE SOLDI IN PIU’ SU TUTTI I CONTI. Importanti aumenti per i beneficari, ecco per chi

Pubblicato

il

pensioni

Aumento pensioni agosto e settembre 2022: ecco cosa c’è da sapere.

Qual è il motivo dell’aumento? Il rimborso 730! Chi ha presentato il modello entro il 31 maggio, riceverà il rimborso ad agosto 2022, altrimenti lo incasserà a settembre 2022.

Il modello in questione va presentato comunque entro il 30 settembre 2022: nel caso in cui lo si presenti dopo, si potrà usufruire della dichiarazione tardiva entro 30 giorni dalla scadenza, pagando però una sanzione amministrativa.

Chi ha diritto al rimborso IRPEF?

Aumento pensioni agosto e settembre 2022, ma chi ha diritto al rimborso IRPEF sulla dichiarazione dei redditi? I requisiti sono:

  • Presentare la dichiarazione dei redditi entro la scadenza finale;
  • Pagare le ritenute IRPEF (salvo alcune eccezioni);
  • Sostenere spese mediche (o altre detraibili o deducibili) oppure riportare nella dichiarazione dei redditi coniuge e figli a carico sulla pensione, non indicati come detrazione.

Aumento pensioni agosto e settembre 2022: proroga del bonus 200 euro

Altro motivo dell’aumento pensioni agosto e settembre 2022 è l’eventualità della proroga del bonus 200 euro anche per i prossimi mesi, voluta dal Governo per aiutare i cittadini ad affrontare l’inflazione dilagante. Uno dei problemi principali di tale “espansione” è quello di trovare le risorse per finanzarla: il nodo dei fondi rimane l’ostacolo principale.

Uno dei modi per estendere il bonus potrebbe essere quello di risparmiare sull’Assegno unico, oppure di finanziarlo con quanto guadagnato dalla fine dell’erogazione dei Bonus legati al Covid o con l’impennata delle entrate fiscali.

C’è anche chi ipotizza di trovare i fondi per il bonus 200 euro ad agosto e settembre attraverso l’aumento dell’Iva (in crescita a causa del lievitare dei prezzi, specie quelli relativi all’energia), oppure dal settore del turismo, che sta registrando una ripresa oltre ogni aspettativa. Quel che è certo è che un’ipotetica estensione del bonus frutterebbe ai beneficiari altri 400 euro. Fonte: Il digitale

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)