Connect with us

attualità

Covid in Campania, 3.907 casi e sette morti: indice di contagio al 19,06%, in calo i ricoveri. IL BOLLETTINO

Pubblicato

il

Covid Campania

COVID. In leggero aumento il tasso di positività, stabili i ricoveri in terapia intensiva, in calo quelli nei reparti ordinari. Sono i numeri che emergono dal bollettino quotidiano Covid in Campania. I positivi del giorno sono 3.907 su 20.496 test per un tasso del 19.06% rispetto al 18,51 di ieri. In terapia intensiva sono 22 le persone ricoverate, come ieri, mentre nei reparti ordinari si passa da 642 posti occupati a 636. Tre i morti delle ultime 48 ore più altri due dei giorni precedenti ma registrati oggi.

COVID IN CAMPANIA – Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 3.907

di cui:
Positivi all’antigenico: 3.717
Positivi al molecolare: 190
Test: 20.496
di cui:
Antigenici: 17.245
Molecolari: 3.251
Deceduti: 3 (*)
(*) nelle ultime 48 ore; 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 573

Posti letto di terapia intensiva occupati: 22

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 636

(*) Posti letto Covid e Offerta privata.

COVID – La situazione in Italia

COVID. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 204.903. In calo i ricoveri ordinari (-103), mentre  aumentano le terapie intensive (+6). Crescono ancora le reinfezioni: sono il 12,6% dei casi. Joe Biden annuncia direttamente dal suo profilo Twitter di essere tornato positivo: “Sono ancora al lavoro e tornerò presto in pista”.

Vaia: “Centaurus non preoccupa, in Italia solo un caso”

“Non fasciamoci la testa prima di rompercela. Gli italiani sono stremati e non hanno bisogno di ulteriori allarmismi. La nuova variante Centaurus (BA.2.75) da noi non si vede ancora. Allo Spallanzani finora nessun caso ed è solo uno in tutta Italia. Anche nei paesi che hanno visto una forte ondata BA.5 Centaurus non tende a diffondersi così rapidamente”.  Così il direttore generale dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia.  “Adesso non mi sembra una priorità e soprattutto eviterei il consueto coro allarmistico e catastrofico, in un momento nel quale la variante dominante ora ci offre, come ampiamente previsto, un po’ di respiro” aggiunge Vaia.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)