Connect with us

Senza categoria

Bonus 200 euro su Reddito di Cittadinanza, E’ POSSIBILE PRELEVARE I CONTANTI? Ecco la risposta che tutti cercavano, le ultimissime

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza si rivela essere per molte famiglie un aiuto economico davvero molto importante, in quanto consente di ottenere una somma di denaro grazie alle quale riuscire a pagare le varie spese. Se tutto questo non bastasse, in determinati casi, l’importo della ricarica erogata sulla carta collegata alla misura in questione, può risultare più alto del previsto.

Questo ad esempio può avvenire grazie all’accredito, a favore dei soggetti aventi diritto, di altre misure come ad esempio l’assegno unico universale per i figli e il bonus 200 euro una tantum. Proprio soffermandosi su quest’ultimo sono in molti a chiedersi se è possibile prelevare in contanti dalla carta il relativo importo. Ecco come funziona.

I 200 euro del bonus sulla carta del reddito di cittadinanza si possono prelevare? I limiti da rispettare

Al fine di evitare di dover fare i conti con spiacevoli e inutili fraintendimenti abbiamo già visto dieci cose che tutti dovrebbero sapere sul reddito di cittadinanza. Sempre soffermandosi su tale misura, d’altronde, diversi sono i dubbi a cui è bene trovare una risposta. In particolare, ad esempio, sono in molti a chiedersi se è possibile prelevare in contanti dalla carta correlata al sussidio in questione il bonus 200 euro una tantum.

Ebbene, a proposito di questa misura, ricordiamo, i tanto attesi 200 euro vengono erogati direttamente sulla card del reddito di cittadinanza. Proprio soffermandosi su quest’ultima, bisogna fare i conti con dei limiti per quanto riguarda il prelievo di denaro contante.

Entrando nei dettagli, infatti, l’importo prelevabile differisce da un nucleo famigliare all’altro in base all’età e al numero dei vari membri. Sempre tali regole risultano valide anche per quanto concerne il prelievo del bonus 200 euro una tantum introdotto dal governo Draghì dalla carta del sussidio al centro dell’attenzione.

Reddito di cittadinanza: è possibile pagare le varie spese tramite Pos

Ne consegue, quindi, che non è possibile effettuare il prelievo in contanti del bonus 200 euro per chi percepisce il reddito di cittadinanza. Anche in questo caso, infatti, bisogna fare i conti con dei paletti. Ad esempio, ricordiamo che il tetto massimo per prelevare i contanti è pari a 210 euro per i nuclei famigliari numerosi e 220 euro in presenza di soggetti con disabilità.

Se è pur vero che il bonus 200 euro non può essere prelevato in denaro contante, dall’altro canto può essere utilizzato per pagare le varie spese tramite Pos. A partire dai prodotti alimentari, passando per le bollette fino ad arrivare ai prodotti per l’igiene della casa, d’altronde, sono tanti i prodotti da acquistare e per cui è possibile utilizzare la card del reddito di cittadinanza. Questo anche in presenza di importi particolarmente bassi.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)