Connect with us

Senza categoria

Anticipo Reddito di Cittadinanza, LA RICARICA ARRIVA PRIMA! L’Inps sta pagamento in queste ore, ecco giorno e orario esatto dell’accredito

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

Anche questo agosto, come è anche accaduto negli anni passati, il pagamento del reddito di cittadinanza dovrebbe arrivare in anticipo.

I nuovi percettori del sussidio o coloro che hanno chiesto e ottenuto il rinnovo dopo la sua scadenza, ricevono la carta di reddito di cittadinanza a partire dal 15 di ogni mese presso gli uffici postali.

Ad ogni modo, il 15 di agosto è un giorno festivo. Gli uffici postali rimarranno chiusi e, dunque, il ritiro della carta di pagamento dovrebbe avvenire con qualche giorno d’anticipo.

Anche i vecchi percettori del sussidio potrebbero ricevere la relativa mensilità in una data leggermente diversa. Vediamo meglio di cosa si tratta e quando arriva il nuovo pagamento.

Reddito di cittadinanza, quando arriva la ricarica di agosto? Ecco perché dovrebbe essere anticipata

La data di ricarica della carta del reddito di cittadinanza è diversa in base a quando è stata presentata e accolta la richiesta di accesso al sussidio. Generalmente, bisogna fare rifermento a due differenti date:

  • i nuovi fruitori del sussidio, oppure coloro che hanno chiesto il rinnovo allo scadere delle prime 18 mensilità, già a partire dal 15 di ogni mese, possono recarsi agli uffici di Poste Italiane per ritirare la carta di reddito di cittadinanza già accreditata della relativa mensilità;
  • i vecchi possessori di carta di reddito di cittadinanza, invece, riceveranno il pagamento soltanto a partire dal 27 e comunque non oltre il 30.

Ad ogni modo, il 15 di agosto è Ferragosto (giorno festivo). L’accredito della relativa mensilità, così come è avvenuto anche negli anni passati, dovrebbe essere anticipato a giorno 12, che cade di venerdì.

Il 27 di agosto, invece, è un sabato. Anche in questo caso, il relativo accredito potrebbe essere effettuato a partire da giorno 26, venerdì.

In realtà, non esiste una regola precisa e potrebbe anche verificarsi una situazione opposta, ossia che l’accredito venga posticipato al giorno successivo: martedì 16 agosto.

Ad ogni modo, è possibile conoscere la data esatta di pagamento accedendo all’area riservata del servizio dedicato sul sito dell’INPS con una delle seguenti credenziali:

  • Identità digitale (SPID);
  • Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)