Connect with us

Guerra Ucraina

Ucraina: “Mondo reagisca per cacciare i russi da impianto nucleare”. Mosca: se ci sarà una catastrofe nucleare i responsabili sono Biden e Zelensky

Pubblicato

il

ucraina

La guerra in Ucraina è giunta al 170esimo giorno. La situazione alla centrale nucleare di Zaporhizhzhia preoccupa il mondo. L’appello dell’Onu “a cessare immediatamente tutte le attività militari nelle immediate vicinanze dell’impianto” resta inascoltato: nuovi attacchi nella zona. Scambio di accuse tra Russia e Ucraina. Mosca:”Gli atti criminali dell’Ucraina contro la centrale nucleare di Zaporizhzhia spingono il mondo sull’orlo di un disastro nucleare paragonabile a Chernobyl”. Zelensky: “Il mondo reagisca per cacciare i russi da Zaporizhzhia. Solo il ritiro completo dei russi garantirebbe la sicurezza nucleare di tutta l’Europa”.

Mosca: se catastrofe nucleare responsabili Biden e Zelensky
La responsabilita’ per le potenziali tragiche conseguenze degli attacchi alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia sarà del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e del presidente ucraino Volodymyr Zelensky: lo afferma su Telegram lo speaker della Duma, Vyacheslav Volodin, secondo quanto riporta la Tass. “Le azioni di Washington e del regime di Kiev rischiano una catastrofe nucleare”, scrive lo speaker della camera bassa del Parlamento russo.

In partenza altre due navi cariche di cereali
Due navi cargo cariche di cereali partiranno oggi dall’Ucraina dirette in Iran e in Turchia: lo ha reso noto il Centro congiunto di coordinamento delle esportazioni di cereali, secondo quanto riporta il Kyiv Independent. La nave diretta in Iran è la Star Laura, con 60.150 tonnellate di mais, mentre quella diretta in Turchia – la Sormovskiy – trasporterà 3.050 tonnellate di grano.

Zelensky: mondo reagisca per cacciare russi da Zaporizhzhia
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha invitato la comunità internazionale a “reagire immediatamente” per cacciare gli “occupanti” russi dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia. “Il mondo intero deve reagire immediatamente per cacciare gli occupanti dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia”, la più grande d’Europa, nel sud dell’Ucraina occupato dalle truppe russe dal 4 marzo, ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano. “Solo il ritiro completo dei russi… garantirebbe la sicurezza nucleare di tutta l’Europa”, ha aggiunto.

Usa: non rinviare oltre visita Aiea a Zaporizhzhia
La visita degli ispettori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica alla centrale nucleare di Zaporozhzhia dovrebbe aver luogo il prima possibile. Lo ha detto la vice segretaria di Stato Usa per il controllo degli armamenti, Bonnie Jenkins, nel corso della riunione del Consiglio di sicurezza Onu. “Questa visita non può più essere rimandata”, ha rimarcato.

Mosca: danni a centrale di Zaporizhzhia provocati da raid ucraini
“La centrale termica e i serbatori d’acqua del sistema di raffreddamento del reattore della centrale di Zaporizhzhia sono stati parzialmente danneggiati dai raid ucraini”. Lo affermano fonti militari russe, secondo quanto riferisce la Tass.

Russia: con raid Kiev a Zaporizhzhia mondo su orlo disastro
“Gli atti criminali dell’Ucraina contro la centrale nucleare di Zaporizhzhia spingono il mondo sull’orlo di un disastro nucleare paragonabile a Chernobyl”. Lo ha detto l’ambasciatore russo all’Onu, Vasily Nebenzia, durante la riunione del Consiglio di Sicurezza. “Abbiamo ripetutamente avvertito i nostri colleghi occidentali che se non riescono a portare alla ragione il governo di Kiev, ricorrerà ad atti più atroci e insensati che si riverbereranno ben oltre i confini dell’Ucraina. Purtroppo, questo è esattamente ciò che sta accadendo ora”, ha aggiunto.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)