Connect with us

Senza categoria

Reddito di cittadinanza, INPS ANTICIPA TUTTO: le rate di settembre e l’assegno unico universale

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

REDDITO DI CITTADINANZA. Sono note le date di pagamento previste per il mese di settembre del Reddito di Cittadinanza e dell’Assegno unico e universale, il sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni. Tali pagamenti, sia nel caso delle due distinte rate del Reddito di Cittadinanza che dell’Assegno, sono consultabili sul sito dell’INPS. Ecco come fare passo per passo.

Ricarica del Reddito di Cittadinanza di settembre 2022: ecco quando la riceveranno i soggetti che hanno presentato una nuova richiesta

Partiranno da giovedì 15 settembre i pagamenti del sussidio denominato Reddito di Cittadinanza, per tutti quei soggetti che hanno presentato una nuova richiesta o l’hanno rinnovata a maggio 2022, al termine della scadenza dei primi 18 mesi.

Tutti gli aventi diritto che hanno già percepito l’assegno (RdC) almeno una volta, riceveranno invece il pagamento del sussidio da martedì 27 settembre. In tal caso le somme verranno percepite, solo se non siano passati più di 18 mesi dal pagamento della prima rata e anche con la condizione che sia stato fatto l’aggiornamento e la presentazione del modello ISEE 2022.

Nella stessa data, e cioè martedì 27 settembre, chi percepisce il Reddito di Cittadinanza ed ha anche i requisiti necessari a percepire l’assegno unico universale, ne riceverà la relativa somma. Il pagamento avverrà tramite la ricarica della stessa carta del Reddito di Cittadinanza.

Verifica della ricarica del RdC e dell’assegno unico universale

E’ sa sempre possibile verificare lo stato delle ricariche mensili del RdC tramite il sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it. L’autenticazione tramite SPID, CIE o CNS, farà accedere gli utenti nella propria area dedicata.

Saldo Carta RdC tramite Numero Verde 800.666.888

Il numero verde del reddito di cittadinanza fornisce sia il servizio di verifica saldo via sms ma consente anche di conoscere il saldo avvalendosi delle varie opzioni proposte tra le quali anche quella che permette di conoscere il saldo della propria carta. Dopo aver contattato il Numero, si dovranno inserire i 16 numeri che sono riportati sulla parte frontale della carta. A quel punto il numero verde dirà se i soldi sono stati caricati e quanto è il saldo aggiornato alla giornata.

E’ chiaramente possibile poi tramite sportello Postamat,conoscere il saldo e prelevare la parte della somma in contanti che per i single è di massimo 100 euro al mese, mentre per i nuclei familiari di almeno quattro persone è di 220 euro mensili. (Canaledieci)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)