Connect with us

economia

Gas e energia, Bonomi: “Dobbiamo essere pronti ad un razionamento”. Il piano d’emergenza

Pubblicato

il

Gas Bonomi

GAS E ENERGIA. “Dal primo ottobre inizia l’anno termico e le imprese non sanno ancora come dovranno affrontarlo”, ha detto il presidente di Confindustria

Questione Gas

Sulla questione energetica, come Confindustria “chiediamo di affrontare seriamente e immediatamente la predisposizione di un eventuale piano di razionamento. Dal primo ottobre inizia l’anno termico e le imprese non sanno ancora come dovranno affrontarlo. Chiediamo un tetto al prezzo del gas e se non viene fatto in Europa, dobbiamo farlo a livello nazionale, lo stiamo chiedendo da mesi”. Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, al Tg5.

E ancora aggiunge Bonomi

Come da mesi, prosegue Bonomi, “stiamo chiedendo la sospensione del certificati Ets, cioè l’acquisto di certificati verdi perché è una follia pagare questi prezzi oggi”. Inoltre, aggiunge il presidente di Confindustria, “chiediamo di avere una quota nazionale di produzione da fonti rinnovabili a costo amministrato riservato all’industria manifatturiera, come fanno altri paesi in Europa e intervenire sul costo della bolletta anche utilizzando risorse comunitarie”.

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)