Connect with us

Senza categoria

Elezioni 2022, i candidati di Più Europa: Emma Bonino capolista a Napoli

Pubblicato

il

Elezioni Emma Bonino

ELEZIONI. Capolista al plurinominale del Senato per Più Europa a Napoli e provincia è Emma Bonino. A seguire Bruno Gambardella, Maria Iaccarino, Rosario Cosino.

Nel collegio Campania 02 Bruno Gambardella, Drusilla De Nicola, Enzo Pastena, Valentina Cosimati. Alla Camera, sempre al plurinominale, Più Europa candida al collegio Napoli città Enzo Peluso, Marianna Palma, Alfredo Giordano, Tiziana Capuozzo; al collegio Avellino-Salerno Manuela Zambrano, Alfonso Maria Gallo, Tommasina Ferrentino, Riccardo Magi; al collegio Benevento-Caserta Pino Riccio, Giuseppina Piccirilli, Vittorio Vallone, Tommasina Ferrentino; al collegio Napoli provincia Franco Moxedano, Anna Maria Parisi, Vittorio Serrapica, Carla Taibi.

Elezioni – Letta: “Emma Bonino con lei una bella campagna”

Con Carlo Calenda “per me è una pagina completamente voltata, guardo avanti, nessun rimpianto. +Europa è oggi con noi, capitanata da Emma Bonino, io sono convinto che sarà una bella campagna elettorale con lei e con gli altri alleati delle coalizione”. Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, ospite di Rtl 102.5, sulla alleanza saltata con Azione per le politiche del 25 settembre.

Stupro a Piacenza, Bonino sta con Meloni: indecente la violenza, non il video

A sorpresa Emma Bonino sta con Giorgia Meloni. “Quello che è indecente è lo stupro”, non il video. Si parla dei fatti di Piacenza: un atto di violenza sessuale ai danni di una donna si consuma in strada, qualcuno riprende la scena dal balcone. La leader di Fratelli d’Italia posta le immagini (pixelate) sui suoi social e attacca.

La senatrice di Più Europa, alleata del Pd, non è però dello stesso avviso del segretario dem: “Quello che è indecente è lo stupro – commenta a a Metropolis, su Repubblica Tv. Come diceva Longanesi una fotografia si legge, un articolo si guarda. Se quella rimane impressa forse qualcuno si sveglia. Lo scandalo è lo stupro, sono i femminicidi aumentati negli ultimi mesi e ogni modo di denunciarlo è importante. Io non lo farei (pubblicare il video ndr) ma non vuol dire che non è successo e che non si debba fare”.

Per il resto, dice Bonino, “non condivido una sola parola della signora Meloni”, anche se “la rispetto molto: ha saputo prendere un partito al 4% e portarlo al 20%. A me non è mai riuscito, vediamo di combattere le idee e non insultare le persone”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)