Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni, Draghi rassicura sul futuro e dà le direttive per il nuovo governo: “L’Italia ce la farà, ma non si isoli”

Pubblicato

il

Elezioni Mario Draghi Rimini

ELEZIONI 2022. Standing ovation per il premier al Meeting di Rimini: “Il prossimo esecutivo, di qualunque colore sarà, riuscirà a superare le difficoltà che sembrano insormontabili”. E poi aggiunge: “No al protezionismo e all’isolazionismo che non coincidono con il nostro interesse nazionale”. Salvini accende il tema della famiglia: “il modello di riferimento deve essere quello ungherese”, dice. Protesta il Pd: “con il modello Orban torneremmo indietro sui diritti delle donne”.

Elezioni – Al meeting di Rimini il presidente del consiglio Mario Draghi rassicura sul futuro:

“Sembravamo avviati verso una ripresa lenta e incerta, a 18 mesi di distanza possiamo dire che non è andata così: gli italiani hanno reagito con coraggio e concretezza e hanno riscritto una storia che sembrava già decisa. Insieme abbiamo dimostrato che l’Italia è un grande Paese”. Poi l’invito a “tutti ad andare a votare”. L’Italia, ha assicurato, “ce la farà con qualunque governo”.

Letta: “Post voto? Più facile dialogo con Conte-Calenda che con Salvini-Meloni”

Dialogo col M5s dopo il voto per impedire un governo della destra? “Non ho difficoltà a dire che da parte nostra è molto più facile dialogare con Conte e Calenda rispetto al dialogo con Salvini e Meloni, vediamo quale sarà il risultato e poi dialogheremo con chi sarà più facile dialogare”, dice a Radio Capital Enrico Letta, segretario del Pd. Facendo cadere il governo i 5 Stelle hanno compiuto una scelta “che li ha auto-esclusi, alle elezioni vanno da soli. Il tema del dialogo si porrà dopo le elezioni, ma ora contano le elezioni, dove il confronto nella parte maggioritaria sarà tra centrodestra e centrosinistra”, prosegue il leader dem.

Elezioni, Calenda: “Io nel manuale candidato FI? Sogno si avvera”

“Finire sul 29esimo manuale del candidato di Silvio Berlusconi come mezzo comunista è un sogno adolescenziale che si avvera. Ai tempi del primo manuale avevo 21 anni”. Lo scrive Carlo Calenda su Twitter postando un articolo in cui si parla del vademecum di Silvio Berlusconi ai candidati di Forza Italia. In un passaggio del vademecum, stando a quanto riporta l’articolo, si fa riferimento al segretario di Azione.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)