Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni 2022, De Magistris presenta liste a Napoli: “Unione Popolare è la sinistra, il resto sono colori sbiaditi”

Pubblicato

il

De Magistris

ELEZIONI 2022. De Magistris: “Emozione e orgoglio e responsabilità di presentare la nostra lista di Unione popolare della Campania a Camera e Senato, tutte persone credibili, belle storie, non consociative, non del sistema, che hanno sempre lottato per l’attuazione della Costituzione.

Noi porteremo innanzitutto il riscatto del Sud, questi che stanno al potere, tutti anche quelli che fanno vedere che stanno da un’altra parte ma che fino a oggi stanno nel governo Draghi, compreso il M5S, sono quelli che hanno spinto per l’autonomia differenziata”. Lo ha detto Luigi de Magistris ex sindaco di Napoli e leader di Unione popolare alla presentazione delle liste nel capoluogo campano.

E ancora aggiunge:

“Sono colori sbiaditi, il Pd non ha nulla di sinistra, Fratoianni e Bonelli hanno fatto un accordo di poltrone. Ma noi non siamo solo la sinistra, siamo anche pacifisti e parliamo a un mondo molto ampio”, le parole di de Magistris a margine della presentazione della lista di Unione Popolare a Napoli.

Elezioni – De Luca sulle scuole: “Apriamo il 13 settembre e poi dopo una settimana chiudiamo”

“Apriamo il 13 settembre le scuole e poi dopo una settimana dobbiamo chiuderle di nuovo. A Napoli il 19 è San Gennaro, il 21 a Salerno è la festa di San Matteo. Non ha molto senso, dovremmo aprire e chiudere due giorni prima per l’allestimento dei seggi, ma ci faremo trovare pronti”, le parole di ieri ad Airola del presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca.

“In merito ai contagi, non ci sono emergenze, aspettiamo il 10 settembre e poi valuteremo eventuali disposizioni se saranno necessarie. Quest’anno dovremmo andare meglio. Ad oggi, non abbiamo segnali di particolari emergenze. E’ un tema delicato, affrontiamolo alla vigilia dell’apertura dell’anno scolastico.

Abbiamo fatto tutto il possibile per avviare l’anno scolastico in serenità, poi, verso il 10-12 settembre ci regoleremo. Noi agiamo sempre  sulla base delle valutazioni che fanno le autorità sanitarie. A volte, negli anni scorsi, quando abbiamo assunto anche decisioni non semplici di chiusura, non lo facevamo per divertimento ma perché dalle Asl ci arrivava la notizia di contagi spaventosi nell’area tra i 10-17 anni”, ha concluso il Governatore.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)