Connect with us

Senza categoria

PAGAMENTI INPS, arrivano le nove date di Bonus, RdC, Assegno Unico. Il calendario ufficiale DI SETTEMBRE

Pubblicato

il

Inps Pagamenti

INPS. Quando arrivano i pagamenti Inps di settembre? Settembre è storicamente il mese in cui terminano le vacanze estive e si torna sui banchi di scuola e al lavoro. Quest’anno, settembre coincide anche con il ritorno alla normalità dopo la prima tornata di pagamenti del bonus 200 euro in favore di una vasta platea di beneficiari, concentratisi a luglio e agosto.

Ad ottobre si aprirà la seconda fase, con altri pagamenti da parte dell’Inps in favore di chi ancora non ha ricevuto l’indennità una tantum.

Sempre ottobre segnerà l’avvio degli aumenti straordinari delle pensioni, disposti dal recente Decreto “Aiuti-bis” in risposta all’aumento del costo della vita, che ci accompagneranno peraltro sino alla fine del 2022.

Settembre, pertanto, è segnato dalle consuete prestazioni economico – assistenziali che abbiamo imparato a conoscere negli anni e mesi precedenti.

Analizziamone in dettaglio le date dei pagamenti Inps di settembre 2022.

Pagamenti Inps settembre 2022: Reddito e Pensione di cittadinanza

Hanno diritto al Reddito, previa domanda, quanti sono in possesso dei requisiti economici, di cittadinanza e di residenza richiesti dal Decreto numero 4/2019.

Il sussidio è peraltro concesso a decorrere dal mese successivo quello di presentazione dell’istanza, per un periodo massimo di diciotto mesi, trascorsi i quali può essere rinnovato, previa sospensione di un mese.

In sede di rinnovo, la domanda di RdC può essere presentata già a partire dal mese solare successivo quello di erogazione della diciottesima mensilità.

Nessuna sospensione è invece prevista per la Pensione di cittadinanza che, pertanto (si legge sulla pagina Inps dedicata al Reddito) si “rinnova in automatico senza necessità di presentare una nuova domanda”.

Nel mese di settembre 2022 le ricariche della Carta RdC interesseranno le seguenti giornate:

  • A decorrere da lunedì 26 per quanti già beneficiano del Reddito/Pensione di cittadinanza;
  • A partire da giovedì 15 per i nuclei che riceveranno la prima tranche del sussidio.

Pagamenti Inps settembre 2022: NASpI e DIS-COLL

Nel mese di settembre, le date di pagamento di NASpI e DIS-COLL saranno come di consueto variabili e non omogenee per tutti i beneficiari, in considerazione soprattutto delle disponibilità finanziarie delle singole sedi territoriali Inps.

In ogni caso, i primi pagamenti dell’Istituto sono previsti a decorrere da giovedì 8 settembre.

Il percipiente può inoltre verificare lo stato dei pagamenti (compresa la data di accredito) collegandosi al portale “inps.it – Prestazioni e Servizi – Prestazioni – Fascicolo previdenziale del cittadino” (necessarie le credenziali SPID, CIE o CNS.

Pagamenti Inps settembre 2022: Assegno Unico

I pagamenti Inps di settembre dell’Assegno unico si concentreranno nella seconda metà del mese.

Si precisa inoltre che solo le istanze trasmesse entro il 30 giugno scorso hanno conferito ai beneficiari il diritto di ricevere gli arretrati dal 1° marzo 2022. In tutte le altre ipotesi, la prestazione decorre dal mese successivo quello della domanda stessa. In ogni caso “l’INPS provvede al riconoscimento dell’assegno entro sessanta giorni dalla domanda” (Circolare dell’Istituto del 9 febbraio 2022 numero 23).

Pagamenti Inps settembre 2022: bonus 200 euro

il mese di settembre non sarà interessato da alcun pagamento del bonus 200 euro.

Non dimentichiamo poi che il recente Decreto “Aiuti-bis” ha esteso il diritto al bonus a:

  • Dipendenti con rapporto di lavoro in essere nel mese di luglio 2022 e che, fino alla data di entrata in vigore del Decreto “Aiuti” (18 maggio 2022) non hanno beneficiato della riduzione dei contributi previdenziali dello 0,80%, in quanto interessati da eventi con copertura di contribuzione figurativa integrale dell’Inps (in questo caso si dispone l’erogazione del bonus 200 euro con la retribuzione erogata nel mese di ottobre 2022, da parte dei datori di lavoro).
  • Titolari di pensione con decorrenza della stessa entro il 1° luglio 2022 (rispetto alla precedente scadenza del 30 giugno 2022);
  • Dottorandi ed assegnisti di ricerca;
  • Collaboratori sportivi.

Per le tempistiche di pagamento del bonus in favore dei nuovi beneficiari ex Decreto “Aiuti-bis” si attende la relativa Circolare Inps. (Leggioggi)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)