Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni 2022, sondaggi: FdI sempre più in vantaggio sul Pd, ma crescono gli indecisi. Disastro Di Maio. Italiani spaccati sulle sanzioni alla Russia

Published

on

Meloni

ELEZIONI 20022. Per il 43% degli intervistati le sanzioni a Mosca sono giuste, mentre il 37% è contrario. Inoltre il 90% dei cittadini teme l’arrivo dell’inverno e le sue conseguenze sulla bolletta. Il 45% è favorevole al nucleare. Intenzioni di voto: Fratelli d’Italia stacca il Pd di oltre 2 punti.

Il 90% degli italiani è preoccupato per l’arrivo dell’inverno e le sue conseguenze per il caro bollette. È quanto emerge dal sondaggio realizzato dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky TG24, diffuso oggi dal canale all news.

Dal sondaggio affiora inoltre un ritorno di interesse per la questione Ucraina, che dal punto di vista politico crea una spaccatura con una forte polarizzazione tra destra e sinistra

Se gli elettori di centrosinistra sono convinti che la scelta di sanzionare la Russia sia stata giusta (71%), e con loro anche gli elettori di Lega (47%) e Forza Italia (52%) – per quanto in tono minore – gli elettori del primo partito d’Italia, Fratelli d’Italia, con una secca maggioranza sostengono che sia stato un errore (55%)

Elezioni 2022 – gli indecisi

C’è invece indecisione su chi tutelare tra il sistema produttivo e i cittadini in maniera prioritaria: il 34% degli italiani sostiene che si dovrebbe dare precedenza ai cittadini, il 36% alle industrie. La visione “industrialista” è vista soprattutto da destra (44% vs 30%) mentre a sinistra prevale, in tono minore, la tutela dei cittadini (44% vs 40%). Solo gli elettori di M5S (40% vs 31%) e Terzo Polo  (48% vs 34%) sono più chiaramente schierati verso i cittadini

In questa situazione, anche il ricorso al nucleare acquista un nuovo peso, infatti il 45% degli italiani valuta come un’eventualità praticabile quella di investire su di esso per difendersi da future crisi energetiche, contro un 37% che lo nega

Anche qui si nota una spaccatura tra centrodestra nettamente “nuclearista”(76%) in tutti i suoi partiti, così come gli elettori del Terzo Polo (84%). Contrari centrosinistra (47%) e Movimento 5 Stelle (53%)

Intenzioni di voto

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, la coalizione di centrodestra – rispetto alla scorsa rilevazione – arretra al 47,3% (era al 48,5% la scorsa settimana) così come il Centrosinistra al 28,5% (era al 29,5% la scorsa settimana). Nel dettaglio, FdI resta il primo partito con il 24,2% (24,1% nella precedente rilevazione). La Lega registra un 13,5% (13,8%) , mentre FI è all’8,1% (8,7%). Noi Moderati è all’1,5% (1,9%)

Il PD è al 21,9% (22,3%), Sinistra italiana/Europa Verde si attestano al 3,5% (3,2%);  +Europa al 2,2% (2,9%); Impegno Civico è allo 0,9% (0,7%)

Il M5S ottiene il 12,1% (11,1%). Azione/Italia Viva il 5,2% (5,3%) e ItalExit è al 2,6% (2,5%)

Mentre la quota di indecisi e astenuti cresce al 42% dal 38,8%

In base al sondaggio, le figure in cui gli italiani ripongono maggiormente fiducia sono ancora il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (61%) e il Presidente del Consiglio uscente Mario Draghi (54%). Seguono i leader di partito Giorgia Meloni (39%), Giuseppe Conte (34%) e Silvio Berlusconi (29%)

Poi Matteo Salvini (29%), Emma Bonino (25%), Enrico Letta (24%), Carlo Calenda (19%) e Luigi Di Maio (18%)

Poi ancora Matteo Renzi (17%), Gianluigi Paragone (125), Benedetto Della Vedova (9%), Nicola Fratoianni (9%) e Angelo Bonelli (8%)

A livello generale, la fiducia nella classe politica italiana è bassa, con il 77% degli intervistati che dice di avere poca o nessuna fiducia e il 19% che dice di averne molta o abbastanza

Infine, da quanto si evince dalla rilevazione, continua ad essere positivo il giudizio sull’operato del Governo uscente (57%)

*Sondaggio di 1.000 interviste svolte tra il 2 e il 4 Settembre 2022 su un campione rappresentativo della popolazione italiana, suddiviso per quote di genere ed età incrociate, stratificate per titolo di studio e ripartizione ISTAT di residenza. Il margine d’errore generale è del +/- 3,1%, con un intervallo di confidenza del 95%. (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)