Connect with us

Senza categoria

Usa, ritrovato il cadavere di Eliza Fletcher, l’ereditiera scomparsa mentre faceva jogging

Published

on

Usa Eliza Fletcher

USA. Drammatico epilogo per la maestra di 34 anni rapita mentre faceva jogging  e scomparsa da alcuni giorni. Arrestato un pregiudicato di 38 anni. Il movente potrebbe essere sessuale

Ieri le autorità della città del Tennessee avevano dichiarato di aver trovato un cadavere proprio nella zona in cui rapita Eliza Fletcher, insegnante ed ereditiera di una famiglia molto benestante del luogo, e madre di due bambini. Adesso la conferma arriva dalla polizia: il cadavere è suo. Lo riferisce Fox News. La donna era uscita a correre, venerdì scorso, all’alba, come faceva d’abitudine prima di iniziare la sua giornata alla St. Mary’s Episcopal School, dove faceva la maestra. A un certo punto un uomo che la stava seguendo le si è avvicinato e l’ha costretta, con la forza, a entrare in un Suv scuro. Per terra sono rimasti la sua bottiglietta d’acqua e il suo cellulare danneggiato.

Usa – Arrestato un 38enne pregiudicato

Il corpo è stato ritrovato ad una dozzina di km di distanza, dopo tre giorni di ricerche e appelli della famiglia, che aveva offerto 50 mila dollari a chiunque fornisse informazioni utili alle indagini. La polizia ha trovato prove del fatto “che abbia subito ferite serie”. Per il rapimento è stato arrestato ieri Cleotha Abston, 38enne che era uscito di prigione nel novembre 2020 dopo oltre 20 anni di galera per il sequestro di un avvocato locale. Il cadavere è stato trovato nella parte meridionale della città.

Il sequesto potrebbe avere un movente sessuale

Abston era uscito di prigione nel novembre 2020 dopo oltre 20 anni di galera per una vicenda analoga. La polizia è arrivata a lui grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza e ad un test del dna su un paio di sandali dell’uomo ritrovati sul luogo del rapimento. Dalle immagini si vede che il Suv è rimasto in un parcheggio per circa quattro minuti, prima di allontanarsi.

Un testimone e il fratello hanno riferito inoltre che Abston si comportava stranamente mentre puliva l’interno della vettura e lavava i suoi abiti nel lavabo. Liza Fletcher era la nipote di Joseph ‘Joe’ Orgill III, un imprenditore che ha guidato al successo la Orgill inc, uno dei più grandi distributori di hardware al mondo. Ma il sequestro sembra avere più un movente sessuale che di estorsione.  (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)