Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni 2022, Berlusconi: “Io e Merkel potremmo tentare di convincere Putin”

Pubblicato

il

Elezioni Berlusconi

BERLUSCONI. “Penso che Angela Merkel al mio posto o con me” potrebbe tentare una mediazione con Putin, “con lei mi sentirei in grado di tentare un convincimento”. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi a “Porta a porta”. “Io nel governo con Forza Italia – ha aggiunto – sarò la garanzia per un atteggiamento di vicinanza a Ue, Usa e Occidente. Questo è venuto a chiederci il presidente del Ppe alcuni giorni fa”.

“Sanzioni alla Russia? Deluso da Putin, spinto nelle braccia Cina”

La situazione internazionale è uno dei temi caldi e Berlusconi è con un po’ di rammarico che parla della delusione nei confronti del presidente russo: “Io personalmente non posso scostarmi da quella che è la posizione del governo italiano, dell’Europa e di tutto l’Occidente ma sono dispiaciuto e deluso”, dice rispondendo ad una domanda sulle sanzioni europee alla Russia. “Deluso dal fatto che la Russia invece di fare quello che ho sempre sognato, cioè entrare nell’Ue, a quel punto abbia scelto di rafforzare il suo rapporto con la Cina”. Da qui il “dispiacere” nel vedere Putin “buttato nelle braccia della Cina”.

Berlusconi

Si è anche detto convinto che le sanzioni non danneggino Putin che “è assolutamente in grado di resistere” visto che – aggiunge – “si sono sviluppate richieste da parte di Cina e India e non vedo nessuna perdita per lui”.

Caro energia, “serve un intervento immediato del governo”

Quanto al tema del caro-energia, il leader di Forza Italia si è detto convinto che per calmierare il prezzo delle bollette serva “un intervento immediato del governo attuale con un decreto legge che tolga gli aumenti per le famiglie e le imprese e possa far si che le aziende fornitrici di energia presentino le bollette risalenti a due anni fa”.

Centrodestra, “con gli altri leader si troverà accordo su flat tax e governo”

Berlusconi ha poi parlato dei rapporti tra i leader del centrodestra: “Ho un rapporto con loro come con i figli perché ho competenza e cultura non paragonabili con nessuno degli altri” per cui “ho l’assoluta certezza” che si troverà un accordo sulla flat tax e nel futuro governo. “I ministeri ce li spartiremo in maniera tranquilla in base non al numero per ogni partito ma alla qualità dei ministri”.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)