Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni 2022, De Luca in campo con Letta e Franceschini, la promessa: “300 mila posti di lavoro per i giovani in pubblica amministrazione”

Pubblicato

il

De Luca

ELEZIONI 2022. De Luca: “Abbiamo firmato un accordo con la Regione Puglia per farci pagare l’acqua che la Campania dà all’acquedotto pugliese. Per decenni non abbiamo avuto ristori ambientali, per cui abbiamo avuto questo assurdo: che noi all’Irpinia diamo acqua alla Puglia, e in estate avevamo comuni campani senza acqua, e non avevamo neanche il ristoro economico”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“Abbiamo fatto un accordo ragionevole – ha aggiunto De Luca – noi sull’acqua non ci mettiamo a speculare, dobbiamo mantenere sempre un rapporto di solidarietà nazionale, ma è ragionevole dare un ristoro ai comuni dai quali andiamo a prelevare acqua, e abbiamo il dovere perlomeno di non avere crisi idriche mentre diamo l’acqua ad altre regioni”. Intanto la Regione Campania lavora sul piano idrico recentemente approvato che, ha ricordato De Luca, ha come obiettivo “la piena autonomia idrica per la Campania”.

E ancora aggiunge il presidente De Luca

“Fra tante chiacchiere nazionali sul Sud, io rimango convinto che per il Sud dovremmo darci un solo obiettivo: 300mila posti di lavoro nella pubblica amministrazione per i giovani meridionali”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oggi ad Avellino per l’inaugurazione della nuova autostazione. “Nel Mezzogiorno abbiamo avuto una migrazione di giovani, soprattutto diplomati e laureati negli ultimi 15 anni: 1 milione di giovani che se ne sono andati. Noi abbiamo il dovere – ha aggiunto De Luca – di dare il lavoro.

E’ chiaro che il lavoro lo danno le imprese, il mondo dell’artigianato o del commercio, ma senza una pubblica amministrazione efficiente non cammina neanche l’economia. Diversamente da quel che si racconta, non è che ci sia un rigonfiamento nella pubblica amministrazione del Sud. E’ esattamente il contrario. Abbiamo fatto fare un calcolo alla Svimez: fra pensionamenti, quota 100 e anzianità degli occupati, se solo coprissimo le piante organiche degli enti pubblici del Sud potremmo dare lavoro a 300mila giovani meridionali. Per quel che mi riguarda questa dev’essere l’ossessione, un piano di lavoro per i giovani del Sud. Potremmo dare respiro a un’intera generazione, ringiovanire la pubblica amministrazione, digitalizzare la pubblica amministrazione. Quando hai un’età media sui 60 anni cosa vuoi digitalizzare?”.

Poi l’attacco a Meloni

“Qualcuno pensa di rimodulare il Pnrr. Sicuramente c’è qualcosa di rivedere, ma un conto è rivedere rispetto all’aumento dei costi che hanno le aziende, un altro conto è rivedere per portare, anziché il 40% delle risorse al Sud, la gran parte delle risorse nel Centro-Nord. Purtroppo questa è l’Italia di oggi, dobbiamo combattere. Per quel che ci riguarda, stiamo combattendo, lo abbiamo fatto nei mesi passati e continueremo a farlo nel futuro”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, parlando all’inaugurazione dell’autostazione di Avellino.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)