Connect with us

Senza categoria

Reddito di Cittadinanza ARRIVA LO STOP: C’E’ ANCHE LA DATA DELL’ULTIMO PAGAMENTO. Ecco cosa sta accadendo

Pubblicato

il

reddito di cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza è a rischio? A sentire cosa affermano numerose forze politiche sembrerebbe proprio che la risposta sia affermativa.

Fino a quando potremo parlare del Reddito di Cittadinanza? Sicuramente, da quanto è emerso dai progetti politici dei diversi partiti, la misura dovrebbe rimanere la stessa fino alla fine dell’anno.

In questo modo verranno evitati cambiamenti repentini che porterebbero solo a destabilizzare i beneficiari.

Non appena salirà il nuovo Governo, si dovrà parlare fin da subito della Legge di Bilancio per il 2023. Ebbene, stando ai diversi programmi dei partiti, un punto in comune riguarda il taglio del cuneo fiscale.

Dunque, con la Legge di Bilancio gli oppositori del Reddito di Cittadinanza, se mai dovessero arrivare a governare il Paese, potrebbero parlare subito dell’eliminazione della misura.

In questo modo si toglierebbe questa inefficienza che costa parecchi soldi allo stato, soldi da dedicare a misure più urgenti.

Dunque, per il momento possiamo affermare che il Reddito di Cittadinanza sarà in vigore di sicuro fino alla fine dell’anno, quindi fino al 31 dicembre 2022. In seguito non abbiamo nessuna certezza.

Per rispondere alla domanda su quando sarà l’ultima erogazione della misura possiamo ipotizzare che questa arriverà nelle date stabilite dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (15 e 27 del mese) a dicembre.

La cancellazione del Reddito di Cittadinanza sarà immediata? Un vero e proprio shock

In questi casi, si cerca sempre di agevolare coloro che beneficiano di una determinata misura.

Insomma, i beneficiari del Reddito di Cittadinanza non possono trovarsi di punto in bianco senza i soldi per provvedere al loro sostentamento.

Di conseguenza, nella maggior parte dei casi, si apre una fase di transizione, pagando il Reddito di Cittadinanza ai suoi beneficiari ancora qualche mese, eliminando però la possibilità di accedere alla misura e di rinnovarla dopo la scadenza. 

Inoltre, ancora non sappiamo se si opterà per la messa a punto di una soluzione alternativa al Reddito di Cittadinanza che potrebbe consentire il passaggio automatico dei beneficiari da una all’altra misura.

Dunque, non possiamo ancora fare previsioni accurate, ma ciò che è certo è che il Reddito di Cittadinanza così come lo conosciamo oggi potrebbe finire in fretta, tutto dipenderà dalla elezioni del 25 settembre 2022.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)