Connect with us

Senza categoria

Dramma sui binari, muore investito da treno in corsa: grida e terrore tra la folla

Pubblicato

il

Firenze

FIRENZE. Un uomo è morto stamani dopo essere stato investito da un treno alla stazione Campo di Marte a Firenze. Tra le ipotesi è che si sia trattato di un suicidio. La polizia ferroviaria sta lavorando per ricostruire la dinamica dell’accaduto. In conseguenza dell’investimento il traffico ferroviario in transito da Campo di Marte, si spiega da Fs, è stato fermato intorno alle 12 ed è poi ripreso dopo circa mezz’ora ad eccezione di un binario. La riapertura totale intorno alle 15. Ritardi massimi fino a 60 minuti e cancellazioni con decine di treni coinvolti.

Da Firenze a Nuoro – Strage lungo la statale, Massimo si schianta contro un furgoncino e muore a 22 anni

NUORO. Ancora una tragedia sulla Statale 129 Nuoro-Macomer. Intorno alle 18, all’altezza del bivio per Silanus, ha perso la vita un giovane di 22 anni di Bolotana, Massimo Uda, in seguito a uno scontro tra la sua auto e un furgoncino, il cui autista è rimasto illeso.

Sul posto sono arrivati i medici del 118 che nulla hanno potuto fare per strappare il giovane alla morte: il 22enne è morto sul colpo. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine per i rilievi e per accertare eventuali responsabilità.

Tante le croci lungo la statale negli ultimi dieci anni. A seguito dell’incidente mortale dei fratelli Francesco e Matteo Pintor, di 23 e 16 anni, nacque un comitato per chiedere alle autorità preposte interventi su quella strada ritenuta pericolosa.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)