Connect with us

mondo

Regina Elisabetta, peggiora la salute: medici preoccupati. Il principe Carlo a Balmoral con Camilla. Harry in viaggio senza Meghan

Pubblicato

il

Regina Elisabetta

Liz Truss: “Tutto il Paese in allarme”

I medici della regina Elisabetta II, 96 anni, si dicono “preoccupati” per lo stato di salute della sovrana.

La monarca britannica, ha reso noto Buckingham Palace, è sotto controllo medico a Balmoral. Il principe Carlo, erede al trono britannico, è giunto per primo nella residenza scozzese con la consorte Camilla. Poi anche tutti gli altri figli della regina sono giunti al suo capezzale. Presente anche il principe William, primogenito del 73enne Carlo e secondo in linea di successione, mentre i duchi di Sussex, Harry e Meghan, sono in viaggio dagli Usa. Folla di persone davanti ai cancelli di Balmoral.

La sovrana, mostratasi in pubblico in piedi ma fragile due giorni fa per il passaggio di consegne alla testa del governo britannico fra Boris Johnson e Liz Truss, premier numero 15 dei suoi 70 anni di regno, era stata già costretta mercoledì a rinunciare a una riunione virtuale.

“Dopo ulteriori valutazioni condotte giovedì mattina, i medici della regina si sono preoccupati per la salute di sua Maestà e le hanno raccomandato di rimanere sotto monitoraggio”, si legge nella nota, specificando che la sovrana resterà a Balmoral e che i suoi familiari più stretti, a partire evidentemente dall’erede al trono Carlo, sono stati informati.

Tutti e quattro i figli della regina Elisabetta sono al suo capezzale. Lo riportano i media, precisando che – dopo l’erede al trono Carlo, giunto per primo assieme alla consorte Camilla – sono arrivati anche i principi Anna, Andrea ed Edoardo, seconda, terzo e quartogenito della sovrana e del defunto principe Filippo. Edoardo è accompagnato dalla consorte.

Truss: “Tutto il Paese è preoccupato per la salute della regina”

“Tutto il Paese preoccupato” per le notizie sullo stato di salute della regina Elisabetta II. Lo ha detto la neo primo ministro britannica Liz Truss. “L’intero Paese è profondamente preoccupato per le notizie giunte da Buckingham Palace” sulle condizioni di Elisabetta II, ha dichiarato Truss. “I miei pensieri e i pensieri di tutto il popolo del Regno Unito sono per sua Maestà la Regina e per la sua famiglia in questo momento”, ha aggiunto. Toni analoghi dal presidente della Camera dei Comuni, Lyndsay Hoyle, che ha detto in aula di essere “certo di esprimere i voti di tutto il Paese” nel manifestare l’auspicio che la sovrana possa riprendersi.

Sito ufficiale dei Windsor in tilt

A conferma dell’attenzione di tutto il mondo su quanto sta accadendo a Balmoral il sito della famiglia reale è andato in tilt dopo che è stata diffusa la notizia di un aggravamento di salute per la regina Elisabetta. Sui monitor è apparso un messaggio di errore che diceva: “Gateway time-out”.

Interrotto il cambio della guardia a Buckingham Palace – Dopo le notizie sullo stato di salute della regina, a Buckingham Palace è stata interrotta la consueta cerimonia del cambio della guardia. Lo indica un cartello davanti al Palazzo Reale a Londra che recita: “Niente cambio della guardia oggi”, come testimonia un’immagine diffusa dai media britannici.

L’arcivescovo di Canterbury: “Preghiamo per la Regina”

La gravità della situazione è avvalorata anche dai messaggi ufficiali che arrivano. Anche l’arcivescovo di Canterbury attraverso il suo profilo twitter ha inviato un messaggio: “Le mie preghiere e le preghiere delle persone della Chiesa d’Inghilterra e di tutto il Paese sono per sua Maestà la Regina oggi. Possa la presenza di Dio rafforzare e confortare Sua Maestà, la sua famiglia e coloro che si prendono cura di lei a Balmoral”.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)