Connect with us

Senza categoria

ULTIM’ORA INPS, SBLOCCATI I PAGAMENTI: ARRIVANO TUTTI GLI ARRETRATI DELL’ASSEGNO UNICO! Ecco le date delle ricariche

Published

on

Assegno unico

ASSEGNO UNICO. L’INPS sta elaborando nuovi pagamenti dell’assegno unico riferiti a settembre 2022. Si tratta di arretrati che erano attesi da molto tempo.

I ricorsi per l’assegno universale sono stati accolti e adesso l’INPS si prepara a pagare il contributo economico. Vediamo quando aspettarsi la ricarica.

Intanto, sono state pubblicate quattro nuove date di pagamento dell’assegno unico dal 14 al 20 settembre 2022 e su TheWam.net abbiamo spiegato quando sono previste le ricariche dell’assegno unico su Rdc e degli accrediti di alcuni arretrati.

Pagamenti assegno unico settembre per arretrati e ricorsi

Chi vede respingere la domanda per l’assegno unico, può fare ricorso e far scattare la procedura di Riesame.

Quando questo accade, l’INPS effettua una nuova valutazione della domanda. Come è facile intuire, la procedura può portare a dei pagamenti o a un’altra bocciatura.

Fra il 10 settembre e la prossima settimana saranno comunicate le date di pagamento.

Giorni di accredito che potrebbero coincidere con quelli già pubblicati dall’INPS:

  • martedì, 13 settembre 2022;
  • mercoledì, 14 settembre 2022;
  • giovedì, 15 settembre 2022;
  • lunedì, 19 settembre 2022;
  • martedì, 20 settembre 2022.

Il pagamento dell’assegno unico sul reddito di cittadinanza, riferito al mese di agosto 2022, è previsto dal 28 al 30 settembre 2022.

I giorni delle ricariche cambiano da persona a persona e si possono controllare dal fascicolo previdenziale del cittadino: area riservata delsito dell’INPS alla quale si può accedere con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica).

Le date sono visibili nella sezione “prestazioni e servizi”, dove è possibile verificare anche quali sono gli importi previsti e il numero dei figli per i quali verrà pagato il contributo economico.

La procedura può essere svolta direttamente dai cittadino o delegata a un Caf (Centro di Assistenza Fiscale).

NOTA BENE

In queste ore INPS sta sbloccando i pagamenti dell’assegno universale per chi ha fatto ricorso per ricevere le ricariche.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)