Connect with us

meteo

Meteo, arriva l’Anticiclone Bacco: già da lunedì. Ma poi cambia tutto: le previsioni

Pubblicato

il

meteo

METEO. Torna l’anticiclone Bacco. Sarà proprio lui il protagonista del tempo dei prossimi giorni anche se non sembra riuscire a durare molto a lungo, almeno su alcuni settori del Paese.

La ragione di questo suo ennesimo ritorno sul bacino del Mediterraneo e quindi anche sull’Italia, sarà causata dal solito meccanismo che ogni Estate sviluppa le tanto temute e sempre più forti ondate di calore sul mare nostrum. Depressione ad ovest del Portogallo e immediato richiamo di venti molto caldi direttamente dalle terre sahariane. E’ questo infatti lo scenario che si prospetta già ad inizio settimana.

Meteo – Tra Lunedì 12 e Martedì 13

Infatti, un promontorio di matrice africana calda inizierà a far sentire la sua calda e stabile influenza a partire dalla Sardegna e dal comparto tirrenico dove si prevedono temperature ben oltre i 30°C. E fino a qui dunque nulla di eccezionale.

Ma il “peggio” in termini di caldo si registrerà nelle successive 48 ore quando fino a Giovedì 15 una vera e propria bolla d’aria calda africana riuscirà ad avvolgere gran parte del Paese, in special modo le regioni del Centro e del Sud dove oltre ad un contesto meteo stabile e generosamente soleggiato, le colonnine di mercurio saliranno davvero tanto.

Tuttavia non è tutt’oro quello che luccica. Ne sanno qualcosa i vasti territori del Nord Italia dove anche nei prossimi giorni, nonostante si avvertirà anche qui un generale rialzo termico, l’alta pressioneafricana sarà già disturbata da un vasto e profondo vortice collocato sulle vicine terre del Nord Europa e per la precisione tra Svezia e Finlandia. Le prime avvisaglie di un cambiamento si avvertiranno già Mercoledì 14 sulle Alpi.

Da Giovedì

Si aprirà così una parentesi contrassegnata da un’evidente dicotomia sul fronte meteo climatico. Da Giovedì 15 e almeno fino alla prima parte del weekend, le regioni del Nord e inizialmente anche Toscana e Umbria dovranno fare i conti con un contesto meteo più instabile con un tipo di caldo sicuramente meno violento rispetto al resto del Paese.

Sulle regioni del Centro, ma soprattutto su quelle del Sud e sulle due isole Maggiori, ci attendiamo infatti il maggior carico di bel tempo e soprattutto di caldo con temperature davvero esagerate per il periodo.

Attenzione però in quanto entro la fine del weekend, ci attendiamo un ulteriore spinta verso sud delle instabili e fresche maglie del ciclone nord europeo che potrebbero cos invadere tutto il Paese spalancando la porta all’Autunno. (IlMeteo)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)