Connect with us

cronaca

Pozzuoli, notte da incubo: lido in fiamme e traffico in tilt. Il fumo invade le case

Pubblicato

il

Pozzuoli

POZZUOLI. Notte da incubo per la movida puteolana. Un incendio ha devastato il Lido La Pietra di Pozzuoli. Sui social sono stati pubblicati diversi video di utenti fermi nel traffico in tilt in prossimità dello stabilimento. Le immagini sono incredibili, il fuoco ha divorato tutta la struttura. Sul posto si sono recati gli agenti della polizia locale e i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme.

Alta la colonna di fumo, visibile per diversi chilometri. la viabilità è rimasta paralizzata per ore. Ancora ignote le cause che hanno portato allo scoppio dell’incendio. Al momento non viene scartata alcuna ipotesi.

Da Pozzuoli a Cervinara, il dramma di Alessandra e Roberta

CERVINARA. Ennesima tragedia, ennesime giovani vite stroncate. Una domenica mattina di dolore e sofferenza; non soltanto per Cervinara, ma per l’Irpinia intera. Un gravissimo incidente è avvenuto alle ore 04’00 della notte appena trascorsa, in via San Cosma a Cervinara, dove una Fiat 500 rossa con quattro ragazze a bordo, tutte di 28 anni di Cervinara, ha perso il controllo ed è finita contro un muro di recinzione che delimitava la strada.

Purtroppo nel violento impatto due ragazze hanno perso la vita, mentre le altre due sono state estratte in collaborazione con i sanitari del 118 e trasportate una presso l’ospedale Moscati di Avellino e l’altra presso il nosocomio San Pio di Benevento. Dopo i rilievi del medico legale le due salme sono state recuperate. Ad intervenire per prima la squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Bonea del Comando di Benevento e una dei Vigili del Fuoco di Avellino. Il veicolo incidentato è stato messo in sicurezza.

Cervinara – Chi sono le due amiche che hanno perso la vita

Le vittime si chiamavano Alessandra Taddeo e Roberta Iuliano. Purtroppo, quando sono arrivate le ambulanze del 118, i soccorsi non hanno potuto fare altro che constarne il decesso.

Le altre due che si trovavano a bordo della vettura sono state trasportate in ospedale, ma, a quanto pare, le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni. Sono ricoverate, rispettivamente, presso l’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino e presso l’azienda ospedaliera San Pio di Benevento. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i Carabinieri delle Stazioni di Cervinara e di San Martino Valle Caudina. I caschi rossi hanno provveduto a estrarre le i corpi delle ragazze dell’abitacolo della 500. I militari, invece, hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Amiche per la pelle

Grandi amiche, Alessandra e Roberta stavano sempre insieme. Le due ragazze erano entrambe laureate. Alessandra Taddeo, nello specifico, si era laureata in medicina, cercando di ricalcare le orme paterne. Quest’ultimo, infatti, era un apprezzato medico di famiglia. (AvellinoToday)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)