Connect with us

Senza categoria

Ultim’ora. STOP Reddito di cittadinanza, CAMBIA TUTTO: ECCO CHI NON RICEVERA’ LA RICARICA. Tutte le ultimissime dall’INPS

Pubblicato

il

Reddito

REDDITO DI CITTADINANZA. Non riceverà la ricarica a settembre chi ha fatto o farà domanda per la prima volta nel mese corrente, chi ha terminato le prime 18 mensilità ad agosto. E infine chi ha terminato le 36 mensilità del sussidio ad agosto e a settembre può fare una nuova domanda per il terzo periodo di fruizione.

Per quanto riguarda il secondo rinnovo del rsussidio, dopo le prime 36 mensilità, sono previste delle scadenze da rispettare e sarebbe più corretto parlare di nuova domanda: con il nuovo modulo per la domanda del reddito di cittadinanza la richiesta equivale alla dichiarazione d’immediata disponibilità al lavoro.

Quando sarà pagato il reddito di cittadinanza a settembre 2022? C’è un calendario preciso per il pagamento, che arriverà in due date.

Non esiste una data precisa che sia valida per tutto il territorio nazionale, ma, come spiega Money.it, a partire da quella segnalata ciascun beneficiario può orientarsi per l’accredito del reddito di cittadinanza, controllando anche in autonomia tramite l’accesso all’area riservata del servizio sul sito dell’Inps.

L’accredito di settembre:

  • entro il 15 del mese per chi ha fatto domanda per la prima volta o ha richiesto nel mese di agosto il rinnovo allo scadere delle prime 18 mensilità del sussidio a luglio. Ad agosto il pagamento è stato sospeso;
  • intorno al 27, e comunque non oltre la fine del mese, per chi riceve il reddito di cittadinanza da almeno una mensilità. (Adnkronos)ù

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)