Connect with us

Senza categoria

ARRETRATI Assegno Unico, INPS RADDOPPIA E PAGA 4 VOLTE: SOLDI IN ARRIVO PER TUTTI! Ecco le nuove date da segnare sul calendario

Pubblicato

il

assegno unico

ASSEGNO UNICO. Un nuovo calendario con i pagamenti dell’assegno unico dal 12 al 20 settembre 2022. Quella che verrà sara, infatti, una settimana importante per le ricariche dell’assegno universale.

Nei 7 giorni che stanno per arrivare, infatti, sono fissate diverse date di pagamento per l’assegno universale:

  • 13 settembre 2022;
  • 14 settembre 2022;
  • 15 settembre 2022;
  • 16 settembre 2022;
  • 19 settembre 2022;
  • 20 settembre 2022.page1image31700672 page1image31716480 page1image31717440

I giorni di accredito, che cambiano da persona a persona, vanno controllati sul fascicolo previdenziale del cittadino: area riservata del sito dell’INPS alla quale si può accedere con SPID, CNS o CIE.

Calendario pagamenti assegno unico dal 12 al 19 settembre 2022

L’INPS ha pubblicato quattro date di pagamento, dal 12 al 20 settembre 2022, per quelle famiglie che aspettano la ricarica dell’assegno universale relativa a settembre e non percepiscono il reddito di cittadinanza.

Fra il 28 e il 30 settembre 2022, invece, è previsto il pagamento sul reddito di cittadinanza, riferito al mese di agosto 2022. page1image31715136 page1image31715712page1image31684096 page1image31674496

Mesi di riferimento                                                                                            Date di pagamento

  • assegno unico di settembre senza Rdc                                                   13-14-15-16-19-20 settembre 2022
  • assegno unico su rdc riferito ad agosto 2022                                         fra il 28 e il 30 settembre 2022
  • arretrati assegno unico su Rdc                                                                 date da definire

Chi percepisce l’Rdc, invece, aspetta il pagamento dell’integrazione sul reddito di cittadinanza fra il 28 e il 30 settembre 2022.

Capitolo a parte per chi attende gli arretrati. Gruppo nel quale rientrano anche quelle famiglie che hanno compilato il modello Rdc-Com Au. Per loro, infatti, l’INPS non ha ancora condiviso date di pagamento.

Le date di pagamento cambiano da persona a persona e vanno controllate sul «Fascicolo previdenziale del cittadino», area riservata agli utenti sul sito INPS, accessibile con SPID, CNS o CIE.

Il cittadino può delegare la procedura a un Caf (Centro di Assistenza Fiscale). (TheWam)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)