Connect with us

cronaca

Festa di battesimo finisce in tragedia: due uomini presi a sprangate, sono in fin di vita

Pubblicato

il

ladispoli

Festa di battesimo a Ladispoli finisce nel sangue: 2 uomini presi a sprangate in fin di vita

È finito nel sangue il battesimo di una bimba a Ladispoli. Festeggiamenti che sono culminati in rissa e che hanno come bilancio tre feriti, dei quali due in fin di vita e due persone denunciate per tentato omicidio. Alcuni testimoni hanno raccontato al Messaggero che la sera di sabato scorso 10 settembre durante la festa che era in corso in un parco pubblico “sono volati schiaffi, calci, sprangate e bastonate ed è spuntato fuori anche un martello”. La rissa si è verificata nei pressi del parcheggio di un supermercato di via Glasgow.

Tre feriti, due sono in coma e in fin di vita
A rimanere ferite nell’aggresione sono tre uomini di nazionalità romena, i quali hanno dovuto ricorrere a cure mediche. Si tratta di un trentaduenne, di un quarantatreenne e di un trent’anne. I primi due sono stati trasportati al Policlinico Agostino Gemelli e all’ospedale Sant’Eugenio, da quanto si apprende le loro condizioni di salute sono gravi: sono in coma e in fin di vita. Il terzo è stato invece soccorso e trasportato al vicino Aurelia Hospital. Quest’ultimo a seguito delle percosse è quello tra i tre che ha riportato conseguenze più lievi.

Due persone denunciate per tentato omicidio
Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato, che ipotizzano si sia trattata di una spedizione punitiva. Gli agenti subito dopo la rissa si sono messi sulle tracce dei responsabili e li hanno individuati poco dopo. Li hanno denunciati a piede libero per tentato omicidio. Sempre a Ladispoli venerdì scoorso i carabinieri hanno arrestato un cinquantasettenne e denunciato a piede libero suo nipote trentaquattrenne sorpresi con la droga al centro della città. Il trentaquattrenne aveva venduto cocaina ad un cliente, mentre lo zio nascondeva in casa due piante di canapa indiana.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)