Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, Kiev: “Mosca ha sospeso l’invio di nuove truppe”. Scoperta una camera delle torture a Balakliya

Published

on

Ucraina

GUERRA UCRAINA. “Sospeso l’invio di nuove unità russe” in Ucraina. Lo ha reso noto su Facebook lo Stato maggiore di Kiev, secondo quanto riporta il Guardian. Le truppe di Kiev avrebbero riconquistato oltre 6mila chilometri quadrati di territori occupati.

Stando a quanto affermato dal 130esimo battaglione, le avanguardie sarebbero ormai in vista del confine russo. L’esercito ucraino ha scoperto una “camera delle torture” nella città di Balakliya, nella regione di Kharkiv, riconquistata dopo il ritiro dei russi. Infine Mosca rimuove il capo Distretto militare occidentale e Medvedev afferma: negoziato solo se capitola il regime ucraino.

Ucraina – Comandante Kadyrov: forze speciali cecene in regione Zaporizhzhia

Le forze speciali cecene del reggimento Akhmat “occupano tutte le postazioni strategiche nella regione di Zaporizhzhia”. Lo scrive su Telegram citato dai media russi il leader ceceno Ramzan Kadyrov

Kiev: Mosca sospende l’invio di nuove unità in Ucraina

“Il comando militare della Federazione russa ha sospeso l’invio di nuove e già formate unità nel territorio dell’Ucraina”. Lo ha reso noto su Facebook lo Stato maggiore di Kiev, secondo quanto riporta il Guardian.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)