Connect with us

economia

Caro Energia, Von der Leyen: “Tagliare consumi in ore di punta”

Pubblicato

il

Von der Lyen

CARO ENERGIA. La proposta sulla riforma del mercato elettrico arriverà “alla fine dell’anno”: Lo ha sottolineato la presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen in sede di replica alla Plenaria del Parlamento Ue. Per quanto riguarda le proposte della Commissione sul taglio ai consumi elettrici e il tetto ai ricavi sugli extra-profitti von der Leyen ha spiegato di auspicare “nell’ok del Consiglio a fine settembre”.

Von der Leyen: “Costo bollette insopportabile ma colpa Mosca”

Sì, le bollette che l’eurodeputata Aubry ci ha mostrato sono insopportabili ma le faccia vedere a Mosca perché la colpa è loro”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nella sua replica sul discorso sullo Stato dell’Unione.

“Presto misure contro interferenze straniere”

“Non dobbiamo perdere di vista il modo in cui gli autocrati stranieri prendono di mira i nostri Paesi. Entità straniere finanziano istituti che minano i nostri valori. La loro disinformazione si sta diffondendo da Internet alle aule delle nostre università. Dobbiamo proteggerci meglio dalle interferenze maligne. Per questo motivo presenteremo un ‘pacchetto per la Difesa della democrazia’. Porterà alla luce le influenze straniere occulte e i finanziamenti loschi. Non permetteremo a nessun cavallo di Troia dell’autocrazia di attaccare le nostre democrazie dall’interno”. Lo ha detto Ursula von der Leyen all’Eurocamera.

“Stati devono tagliare consumi elettricità”

“Voglio che la nostra Unione prenda esempio dalla sua gente. Ridurre la domanda durante le ore di punta farà durare più a lungo l’offerta e farà scendere i prezzi. Questo è il motivo per cui stiamo proponendo misure affinché gli Stati membri riducano il loro consumo complessivo di elettricità”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo discorso sullo stato dell’Ue al Parlamento europeo. “Ma è necessario un supporto più mirato. Per le industrie, come i vetrai che devono spegnere i forni. O per i genitori single che devono affrontare un conto scoraggiante dopo l’altro. Milioni di europei hanno bisogno di sostegno. Gli Stati membri dell’Ue hanno già investito miliardi di euro per assistere le famiglie vulnerabili. Ma sappiamo che questo non sarà sufficiente”, ha aggiunto.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)