Connect with us

campania

Allerta Meteo in Campania, scatta l’ordinanza: scuole chiuse. La decisione dei sindaci poco fa

Pubblicato

il

Campania allerta meteo

CAMPANIA. Maltempo in Campania, si prevedono nubifragi e alluvioni. Scuole chiuse a Pozzuoli nella giornata di domani, venerdì 16 settembre per allerta meteo. Lo ha deciso il sindaco della città, Gigi Manzoni.

Allerta meteo in Campania – Pozzuoli, scuole chiuse per allerta meteo

Il primo cittadino ha firmato l’ordinanza di chiusura in via precauzione delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche o private, compreso gli asili nido. Inoltre resteranno chiusi anche il cimitero comunale, la pistola ciclabile di Monterusciello e i parchi pubblici cittadini.

“É raccomandato a tutti i cittadini di evitare gli spostamenti non necessari e di prestare la massima attenzione in prossimità di alberi, pali della luce, segnaletica, impalcature, cornicioni, e di assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento”, ha sottolineato il sindaco in un post su Facebook.

Allerta meteo Campania – Scuole chiuse anche a Quarto

Anche il sindaco di Quarto, Antonio Sabino, ha optato per la chiusura di tutti gli istituti cittadini.

Anche Manfredi corre ai ripari: Napoli, parchi chiusi per maltempo

Anche il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi ha disposto la chiusura di tutti i parchi cittadini a causa del maltempo.  Questa la decisione del Comune in virtù dell’avviso di allerta meteo diramato dalla Protezione civile regionale e valido a partire dalle 21 di oggi giovedì 15 settembre per le 24 ore successive. Le scuole, per il momento, resteranno aperte in città.

Secondo quanto diramato dallo stesso Comune di Napoli questa la situazione

Fenomeni rilevanti:
Precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di moderata o forte intensità.

Livello di ALLERTA:
ARANCIONE (moderata)

Tipologia di rischio:
Idrogeologico diffuso e idraulico localizzato

Principali scenari di evento ed effetti al suolo:
– Instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango;
– Significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione;
– Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni);
– Scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse;
– Occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per la saturazione dei suoli.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)