Connect with us

Senza categoria

PAGAMENTI INPS, IL NUOVO CALENDARIO AGGIORNATO: RdC, Assegno Unico, Bonus 200€. Tutte le novità, date e ora

Pubblicato

il

inps

PAGAMENTI INPS. In primis c’è il pagamento del bonus 200 euro previsto dal decreto Aiuti pagato dall’Inps ai percettori RdC e PdC e dai datori di lavoro ai dipendenti. Dal 10 settembre 2022 arriva il pagamento della disoccupazione Naspi di settembre e DIS-COLL riguardante l’indennità di disoccupazione relativa la mese di agosto, poi si procede con quelli del bonus bebè 2022 che partiranno tra il 10 e il 18 settembre. Dal 15 settembre 2022 in poi c’è la prima ricarica del Reddito di Cittadinanza 2022 e della Pensione di Cittadinanza per coloro che hanno presentato la domanda (nuova o di rinnovo) entro il mese di agosto.

Dal giorno 23 settembre ci sarà invece l’erogazione del Bonus Irpef 2022 (ex Bonus Renzi) che vale 100 euro anche per i beneficiari di Naspi, congedo maternità, ecc. ma solo per i lavoratori dipendenti con redditi fino a 15.000 euro, e ad alcune specifiche condizioni per chi ha redditi tra 15.001 e fino a 28.000 euro.

Dal 27 settembre 2022 arriva il pagamento del reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza per i già beneficiari di RdC e PdC ma solo per coloro che saranno in regola con la presentazione dell’ISEE 2022 + il bonus 200 euro.

La data di pagamento dell’Assegno unico e universale 2022 è alla fine del mese successivo alla presentazione della domanda.

Per quanto riguarda il pagamento delle pensioni, l’Inps con il comunicato stampa del 21 marzo 2022 ha fatto sapere che da aprile è stato ripristinato il consueto calendario e pertanto non ci sarà più l’anticipo, introdotto nel periodo emergenziale.

Pagamento Inps Bonus 200 euro settembre 2022

Sarà erogato a luglio-agosto-settembre-ottobre il bonus da 200 euro previsto dal decreto Aiuti contro i rincari di luce e gas e caro-benzina. I beneficiari del bonus sono una vasta platea di lavoratori:

  • lavoratori dipendenti; lavoratori autonomi; pensionati;
  • percettori di Reddito di cittadinanza;
  • disoccupati che nel mese di giugno ricevono l’assegno di disoccupazione o la Naspi;
  • lavoratori stagionali;
  • lavoratori domestici.
  • Pensionati, pre-pensionati e disoccupati riceveranno il bonus da 200 euro direttamente dall’Inps o dall’ente di previdenza da cui percepiscono normalmente l’assegno. I disoccupati dovranno aver percepito a giugno l’assegno di disoccupazione o la Naspi.

Quando arriva il bonus 200 euro?

L’Inps ha chiarito che “la retribuzione erogata nel mese di luglio 2022”. In particolare “che la retribuzione nella quale riconoscere l’indennità da parte dei datori di lavoro è quella di competenza del mese di luglio 2022, oppure, in ragione dell’articolazione dei singoli rapporti di lavoro (ad esempio, part-time ciclici) o della previsione dei CCNL, quella erogata nel mese di luglio del corrente anno, seppure di competenza del mese di giugno 2022”. “Il rapporto di lavoro, in ogni caso, deve sussistere nel mese di luglio 2022”, si legge ancora.

Chi riceve il pagamento del bonus 200 euro a settembre?

I primi pagamenti del bonus 200 euro sono erogati dal mese di luglio fino ad ottobre 2022.
Per alcune delle categorie beneficiarie, come ad esempio i collaboratori domestici (colf e badanti) va presentata la domanda entro il 30 settembre 2022 tramite il servizio Inps, “Prestazioni non Pensionistiche”, sezione Bonus 200 euro.

Quando viene pagata la Naspi di settembre 2022?

In base al calendario pagamenti Inps 2022, ecco quando viene pagata la Naspi settembre 2022 ossia, l’indennità di disoccupazione per i lavoratori subordinati che hanno perso involontariamente l’occupazione.

Il pagamento sarà avviato dall’Inps a partire dal 10 settembre ma la data potrebbe cambiare da persona a persona, perché dipende dal giorno in cui è stata presentata la domanda all’Istituto. Si consiglia, pertanto, di consultare il proprio fascicolo previdenziale sul sito INPS per verificare online la data di pagamento assegnata.

Calendario Reddito di Cittadinanza pagamento 15 e 27 settembre 2022:

Il Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza vengono pagati negli stessi giorni. Riguardo l’RdC di settembre i beneficiari devono fare attenzione a due date, ecco il calendario Reddito di Cittadinanza settembre 2022:

  • Dal 15 settembre 2022: data a partire dalla quale i neobenficiari ricevono l’invito di Inps a ritirare presso Poste Italiane la carta RdC con accreditata la somma spettante.
  • Dal 27 settembre 2022 ci sarà il pagamento RdC e PdC per i già beneficiari delle misure.

Dal 10-18 settembre arriva il Bonus Bebè 2022

Il calendario pagamenti Inps di settembre prevede che l’accredito del Bonus Bebè settembre 2022, avvenga a partire dal 10-18 settembre e faccia riferimento al mese precedente. La data di pagamento può comunque differire da beneficiario in beneficiario, per cui per avere maggiori informazioni si consiglia di consultare il proprio fascicolo previdenziale sul sito INPS.

DIS-COLL di settembre, quando arriva?

La disoccupazione DIS-COLL di settembre viene pagata dall’INPS a partire dal 16 settembre 2022, con date che differiscono dal momento in cui è stata inoltrata la domanda.

Dal 23 settembre pagamento Bonus Irpef 2022 da 100 euro:

Il bonus Irpef settembre 2022 è il beneficio che ha sostituito il bonus
Renzi nell’ambito della normativa del taglio del cuneo fiscale. Il bonus Irpef Naspi da 100 euro, arriva sui conti correnti dei percettori di prestazioni economiche a sostegno del reddito, come ad esempio la NASpI, l’indennità di disoccupazione a partire dal 23 settembre. A tali soggetti, l’INPS erogherà quindi ogni mese 100 euro che non concorreranno alla formazione del reddito.

Da ricordare che in base alla riforma Irpef dal governo Draghi, il bonus ha cambiato forma. Per effetto della riforma fiscale 2022, infatti, è abolita del tutto la detrazione aggiuntiva prevista fino al 31 dicembre 2021 in favore dei lavoratori con redditi superiori a 28.000 euro e fino al limite massimo di 40.000 euro annui. Mentre il bonus pari a 100 euro mensili, e quindi fino a 1.200 euro annui, continua ad essere erogato a partire dal 1° gennaio 2022 esclusivamente ai titolari di redditi non superiori a 15.000 euro.

E in presenza di specifiche condizioni, ne avranno diritto anche i lavoratori con redditi compresi tra 15.000 e 28.000 euro annui.

Calendario pagamento Assegno unico settembre 2022

Assegno unico settembre 2022 quando viene pagato: la domanda per ottenere l’Assegno Unico 2022 per figli a carico, è presentabile all’Inps dal mese di gennaio. In base al calendario pagamenti Assegno Unico SETTEMBRE 2022 le famiglie riceveranno l’Assegno unico e universale (Auuf) alla fine del mese successivo alla presentazione della domanda per le famiglie con l’istanza presentata dopo il 1° marzo 2022. Per cui il pagamento arriva dal 26-30 settembre.

Pagamento carta acquisti settembre 2022

Nel mese di settembre arriva anche la ricarica bimestrale della Carta Acquisti, dal 6 settembre ed entro la prima metà del mese.
Si ricorda che la Carta Acquisti è destinata ai bambini fino a 3 anni o adulti con più di 65 anni, con ISEE in corso di validità inferiore a 7.001,37 euro. L’importo di ogni ricarica è di 80 euro, quindi 40 euro al mese.
Per tutte le informazioni relative alla carta, compresa la ricarica, contattare il numero verde INPS 803164 (06164164 da cellulare). (TheItalianTimes)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)