Connect with us

Guerra Ucraina

Morto in Ucraina il foreign fighter Giorgio Galli, agli amici aveva detto che andava in Polonia per lavoro

Pubblicato

il

ucraina

Agli amici aveva detto che partiva per la Polonia per motivi di lavoro, invece Benjamin Giorgio Galli aveva di lasciare la sua Varese e di impugnare le armi nella guerra in Ucraina contro i russi. Qui ha perso la vita dopo aver lottato per giorni in ospedale in coma a causa delle ferite riportate durante un bombardamento a Kharkiv.

Agli amici non aveva detto che andava in Ucraina
In un’intervista a Il Giorno, un amico del 27enne racconta che “era già successo altre volte che partisse e se ne andava alcuni mesi all’estero. Ricordo che era stato anche in Canada”. Galli però non ha mai parlato di andare in Ucraina per combattere. Neanche una parola sulla guerra. “Se lo avesse fatto io e gli altri amici avremmo cercato di fermarlo”. Gli amici hanno scoperto dove era veramente attraverso la sua pagina Facebook dove il giovane condivideva le sue foto mentre si trovava in Ucraina a combattere. I suoi amici non potevano immaginare tutto questo.

Il ricordo della famiglia
Ora tutta la comunità di Bedero Valcuvia, piccolo paese in provincia di Varese, lo ricorda. Qui aveva trascorso la sua adolescenza. Per tutti però da anni viveva in Olanda. Amava il soft air (sport di squadra che simula tattiche militari), i videogiochi di guerra online, la musica heavy Metal, le grandi battaglie della storia. Tutta la sua famiglia, che in parte risiete a Bedero, lo ricorda attraverso messaggi via social: “Lo zio migliore del mondo, mi manchi”, scrive la sorella Anna. Il padre, Gabriel Galli, e la madre Mirjam Van der Plas, invece è “un eroe”, morto “per aiutare il popolo ucraino”.

Il ricordo di Girolamo, morto schiacciato sul lavoro a 31 anni: “Viveva per il nipotino”
La tragedia pochi giorni fa. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha tenuto a precisare che “l’ambasciata è sempre rimasta in contatto con la famiglia. Sin dalla notizia del coma abbiamo seguito con la famiglia il decorso, fino alla morte. Si era arruolato come olandese”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)